Crea sito

PIZZETTE DI RICOTTA VELOCI

Pizzette di ricotta veloci con pomodoro e provola, pizzette morbidissime e pronte in 10 minuti, si impastano e si mettono subito in forno, sono facili, sfiziose, buone e velocissime, non necessitano di lievitazione perché l’impasto si prepara con il lievito istantaneo per preparazioni salate e la lievitazione avviene durante la cottura in forno, una ricetta di pizzette senza lievitazione facile ed allo stesso tempo una valida alternativa se non avete tempo di preparare la classica pasta per la pizza ma comunque avete voglia di pizzette al pomodoro. Perfette per una merenda salata ma anche come merenda di scuola per i nostri ragazzi, ho pensato di preparare l’impasto per pizza alla ricotta perché davvero da una morbidezza unica, ma se non amate la ricotta oppure non volete utilizzarla poi come sempre vi darò delle alternative.
La ricette pizzette al forno di ricotta è un asso nella manica, si impastano in 10 minuti e cuociono in soli 15 minuti, insomma in meno di mezz’ora avrete delle pizzette calde, morbide e filanti da gustare in tutta la loro bontà!
Prendete gli ingredienti e preparatele con me!
Vediamo come fare le pizzette di ricotta veloci al pomodoro !
E se le provate… fatemi sapere !
Vale

LEGGETE ANCHE
CREPES ALLA PIZZA
IMPASTO PER PIZZA SOFFICE

PIZZETTE DI RICOTTA VELOCI CON POMODORO
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI PIZZETTE DI RICOTTA VELOCI CON POMODORO

  • 250 gricotta
  • 200 gfarina 00
  • 50 mlacqua
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 bustinalievito istantaneo per preparazioni salate
  • q.b.passata di pomodoro
  • q.b.provola
  • olio extravergine d’oliva (Per irrorare le pizzette)

Preparazione

COME PREPARARE LE PIZZETTE VELOCI DI RICOTTA E POMODORO

  1. Per preparare le pizzette di ricotta, iniziate ad ammorbidire quest’ultima in una ciotola con un pizzico di sale.

    Unite alla crema di ricotta la farina 00, il lievito istantaneo per preparazioni salate, l’acqua e l’olio extra vergine di oliva.

    Mescolate con un cucchiaio di legno l’impasto delle pizzette veloci, poi trasferitelo su un piano da lavoro leggermente infarinato.

    Lavorate l’impasto con le mani fino ad ottenere un panetto morbido e liscio.

    Stendetelo con l’aiuto di un mattarello dello spessore di circa mezzo cm.

  2. Con un coppa pasta formate dei dischetti, io volevo delle pizzette grandi e ne ho utilizzato uno da 8 cm ma potete anche farle più piccole.

    Mettete le pizzette di ricotta su una teglia foderata con della carta forno.

    Su ogni pizzetta aggiungete un cucchiaino abbondante di passata di pomodoro.

    Mettete su ogni pizzetta al pomodoro la provola a cubetti e irrorate con olio extra vergine di oliva.

    Cuocete le pizzette di ricotta veloci al pomodoro in forno già caldo, modalità statica a 200 ° per circa 15 minuti.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete sostituire la provola con la mozzarella ma in quel caso lasciatela scolare in un colino per almeno 1 ora.

    Potete omettere la ricotta e preparare l’impasto con la mia ricetta di PIZZETTE VELOCI.

    Se avete l’esigenza di preparare le pizzette di ricotta senza glutine, potete sostituire la farina 00 con la farina di riso.

    Potete preparare con lo stesso impasto una pizza grande o una focaccia.

    Potete farcire le pizzette di ricotta al forno come volete, con patate, zucchine, o lasciarle semplici da farcire in seguito con salumi e formaggi.

    Se la ricetta vi è piaciuta, potrebbero interessarvi anche PIZZA FOGGIANA o PIZZA MUFFIN o TORTA DI ROSE ALLA PIZZA

  4. PIZZETTE DI RICOTTA VELOCI CON POMODORO E PROVOLA

CONSERVAZIONE

Le pizzette di ricotta al pomodoro si mantengono morbide per 2 giorni chiuse nella carta del pane o in un sacchetto per alimenti. Potete congelarle sia prima che dopo la cottura.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI)

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *