CANNOLI FRITTI ALLA CREMA PASTICCERA

CANNOLI FRITTI ALLA CREMA PASTICCERA che ve lo dico a fare! Morbidissimi, golosissimi ed anche facili da preparare,un dolce lievitato di sicuro successo,
e poi farli in casa è tutta un’altra storia, volete mettere la soddisfazione? I mie sono venuti enormi, lo so, mia figlia quando li ha visti mi fa ” Mamma, questi non sono cannoli, sono bombe a mano”!
In effetti hanno levitato tanto, comunque li abbiamo graditi ugualmente eh!
Profumatissimi con tanta crema pasticcera aromatizzata alla vaniglia,
ottimi per una colazione sostanziosa e per una merenda golosa, se come me amate i dolci fritti seguitemi che vi racconto come preparare i CANNOLI FRITTI ALLA CREMA PASTICCERA.

Ingredienti

per 6 cannoli grandi oppure 12 piccoli

250 grammi di farina 00
250 grammi di farina Manitoba
6 grammi di lievito di birra secco o 12 grammi di lievito di birra fresco
70 grammi di zucchero
50 grammi di burro o strutto
2 tuorli
il succo e la buccia di 1 limone oppure arancia
250 ml di latte tiepido
per la crema pasticcera la mia ricetta QUI
olio per friggere
zucchero semolato per la copertura

CANNOLI FRITTI ALLA CREMA PASTICCERA dolce lievitato

CANNOLI FRITTI ALLA CREMA pasticcera

Procedimento

Sciogliere il lievito nel latte insieme ad un cucchiaino di zucchero, farlo riposare 10 minuti fino a completo scioglimento.
In una ciotola grande mescolare le due farine, unire lo zucchero, il burro a pezzetti, ed al centro versare il latte con il lievito, il succo e la buccia di limone e i tuorli leggermente sbattuti.
Mescolare gli ingredienti con un cucchiaio di legno, ed impastare con la mano fino ad ottenere un composto ben amalgamato.
Se avete la planetaria usatela per aiutarvi con l’impasto.
Far lievitare l’impasto coperto da un panno in forno spento ma con la luce accesa,
deve raddoppiare di volume, i tempi dipendono dal calore che avete in casa, a me ci son volute 3 ore circa.
Nel frattempo preparare la crema pasticcera e farla raffreddare.
Quando l’impasto sarà ben lievitato metterlo su una spianatoia infarinata ed allargarlo con le mani.
Con un coltello ben affilato ritagliare delle strisce ( 3 per ogni cannolo),
avvolgere le strisce negli appositi stampi per cannoli e metterli a lievitare per circa 1 ora.
Versare l’olio per friggere in una pentola dai bordi alti, e quando sarà caldo
immergere i cannoli uno per volta ( se sono piccoli potete anche cuocerne 2 per volta, i miei come notate dalle foto erano enormi).


Mettere i cannoli fritti su un foglio di carta da cucina e lasciarli raffreddare.
Con l’aiuto di una sac a poche farcire i cannoli con la crema e passarli nello zucchero semolato.
CANNOLI FRITTI ALLA CREMA PASTICCERA sono pronti, morbidissimi e golosi parola della vostra Vale!

GUARDA ANCHE…

TORTELLI DI CARNEVALE CON NUTELLA

GRAFFE NAPOLETANE ciambelle fritte con patate

TORTELLI DI CARNEVALE

CREMA FRITTA

Torna alla HOME   per cercare altre ricette che potrebbero interessarti

Metti LIKE alla mia pagina FACEBOOK per non perdere le mie ultime ricette

 

Precedente CHEESECAKE BROWNIE AL LIMONE Successivo TORTA CON OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA

2 commenti su “CANNOLI FRITTI ALLA CREMA PASTICCERA

  1. Teresa il said:

    Ciao michiamo chiamo Teresa complimenti per il tuo blog. Volevo fare i tuoi cannoli fritti alla crema pasticcera. Ma …nell’impasto non si deve mettere né olio né burro? Grazie e di nuovo complimenti.

    • valeria il said:

      Ciao Teresa, si ci vogliono 50 grammi di burro o strutto, perdona la dimenticanza, grazie a te, un abbraccio
      Vale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.