Frappe e nastri di Carnevale

Frappe e nastri di Carnevale, dette anche bugie, cenci o fiocchetti! questi e tantissimi altri sono i nomi per identificare un unico dolce tipico del Carnevale se facessimo il giro dell’Italia gastronomica. Naturalmente stiamo parlando di un dessert preparato con uova, zucchero e farina come base, lievito, burro e buccia grattugiata di arancia che ovviamente è un aroma che non deve mai mancare, oltre che al succo. Neanche a dirlo: rigorosamente fritte, anche se oggi si inizia ad apprezzare una cottura più leggera e veloce come quella al forno. Nel mio blog.giallozafferano.it/vaipinacucina troverete naturalmente anche le ricette per preparare le castagnole, i tortelli di Carnevale dolci alla ricotta. Naturalmente non potevano mancare le castagnole alla ricotta senza glutine, le frittelle di mele e tanto altro. Quella del Carnevale è la festa dell’anno più bella e colorata che ci sia, dove non c’è dieta che tenga.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gfarina 00
  • 2uova
  • 40 gburro
  • 2 cucchiaizucchero
  • 1 cucchiaiorum
  • 1/2succo d’arancia
  • 1 cucchiainolievito chimico in polvere
  • q.b.zucchero a velo vanigliato
  • 1/2scorza d’arancia

Strumenti

  • Rotella
  • Mattarello
  • Spianatoia
  • Padella

Preparazione

Niente di più facile nel preparare le frappe o nastri di Carnevale, ecco la ricetta, ma vediamo come procedere. Per prima cosa setacciate la farina insieme al lievito, aggiungete lo zucchero, la buccia dell’arancia grattugiata e miscelate bene. Con questi ingredienti sulla spianatoia fate una fontana e al centro mettete le uova con il burro e iniziate a lavorare l’impasto, aggiungete il rum e un pò per volta il succo dell’arancia. Stendete con il mattarello una sfoglia sottilissima, volendo se in casa avete la macchinetta per tirare la sfoglia ancora meglio sicuramente accelererete i tempi. Tagliate con la rotella delle strisce e appena l’olio arriva a temperatura, friggete le frappe e nastri di Carnevale. Come alternativa al fritto, naturalmente, potreste mettere le fratte al forno a 180° per venti minuti. Sicuramente saranno più leggere ma questo non cambia il sapore.
  1. Spolverate con abbondante zucchero a velo

  2. Frappe

    Le frappe e nastri di Carnevale sono pronti !

Seguimi

SEGUIMI su FACEBOOK e INSTAGRAM e ISCRIVITI alle mie NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno GRATIS !! Se vuoi ricevere le mie ricette su FACEBOOK ISCRIVITI alla mia NEWSLETTER QUI m.me/InCucinaConPina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!