Crea sito

Pasta con piselli e nduja

Ho visto la ricetta di questa pasta con piselli e mduja nel blog “Profumo di limoni” che ha delle bellissime ricette.
Non avevo mai utilizzato la nduia in cucina, l’avevo assaggiata durante un viaggio in Calabria anni fa, ma poi non l’ho più mangiata, anche perché qui da me non si trova facilmente.
Uno di questi giorni invece l’ho vista al supermercato e ho deciso di prenderla per provare questa pasta.
La pasta con i piselli è un classico, la faceva anche mia nonna con il sugo di pomodoro e con le pipe rigate, perché diceva che raccoglievano bene il condimento.
La nduja è un insaccato dalla consistenza morbida e molto piccante, che si consuma spalmato sul pane, come condimento per la pizza oppure come base per sughi. È un alimento ricco di grassi, ma è così saporito che ne basta davvero poco per dare gusto!
Il sapore dolce dei piselli si sposa bene con la nduja, perché ne attenua la piccantezza.
piselli sono legumi ricchi di fibre e proteine, poveri di calorie e molto digeribili. Sono inoltre ricchi di nutrienti, in particolare fosforo e potassio tra i minerali, e folati, vitamina C e vitamina K tra le vitamine.
Questi legumi sono diuretici, aiutano a mantenere bassi i livelli di colesterolo, prevengono la stipsi e la formazione dei diverticoli, prevengono il diabete con il loro basso indice glicemico e sono utili in gravidanza per il loro contenuto in folati. Sono da evitare solo per chi soffre di gotta o acido urico alto, a causa del loro contenuto di purine.
Qui trovate altre ricette con i piselli.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione2 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 160 gpasta di semola
  • 200 gpiselli freschi o surgelati
  • 1/4cipolla bianca
  • 1 filoolio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiainonduja
  • brodo vegetale
  • 10 gparmigiano grattugiato

Preparazione

  1. Scaldare una padella antiaderente, aggiungere un filo d’olio e la cipolla tritata.

    Unire poi i piselli, un cucchiaino colmo di nduja e del brodo vegetale caldo (oppure acqua calda con un pizzico di sale), coprire e far cuocere per 10 minuti circa.

    Nel frattempo lessare la pasta, scolarla e versarla in padella con il condimento, aggiungendo il parmigiano grattugiato per mantecare.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.