Minestra di zucca al provolone

Qualche giorno fa, ho visto su Facebook la pubblicità di una ricetta della minestra di zucca alla milanese, dalle immagini sembrava molto cremosa e invitante, così ho deciso di provarla.
Ho ancora un po’ di zucca che ho raccolto personalmente presso i Vivai Pascucci a Pesaro, perciò questa ricetta fa proprio al caso mio.
Nelle giornate fresche, amo mangiare le zuppe o vellutate, sono quello che si chiama “confort food”, caldo e avvolgente.
Rispetto alla ricetta originale, ho sostituito il latte intero con quello scremato, per un piatto più leggero e, al posto del parmigiano, ho utilizzato il provolone, molto saporito e adatto a bilanciare il sapore leggermente dolce della zucca.
Questa minestra mi è piaciuta molto, è anche molto semplice da fare perché si cuoce la pasta direttamente con il latte e la zucca frullata.
Io ho usato delle conchigliette, ma andranno bene anche altre paste da minestra di vostro gusto, o il riso.
Ottimo piatto per i bambini, anche i più piccoli!
La zucca è un ortaggio buono e che fa molto bene alla salute, è ricco di vitamine, sali minerali e fibra ed è povero di calorie. E’ indicato per prevenire le patologie cardiovascolari e per i diabetici (nonostante il suo sapore dolce possa far pensare il contrario), contrasta la ritenzione di liquidi e favorisce il senso di sazietà.
Qui trovate altre ricette con la zucca.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gZucca pulita
  • 300 mlLatte scremato
  • 50 gProvolone
  • 1 pizzicoNoce moscata
  • 1 pizzicoPepe nero
  • q.b.Sale
  • 100 gPasta da minestra
  • 75 mlAcqua

Preparazione

  1. Tagliare la polpa della zucca a dadini e cuocerla con l’acqua, il sale, il pepe e la noce moscata, in una pentola con il coperchio chiuso per pochi minuti.

    Frullare la zucca cotta.

    Mettere a bollire il latte e aggiungere la polpa della zucca.

    Al bollore, aggiungere la pasta e cuocerla per il tempo indicato sulla confezione, mescolando spesso.

    Quando la pasta è cotta, spegnere il fuoco e aggiungere il provolone grattugiato, lasciandone da parte un po’ per l’impiattamento.

    Servire la minestra ben calda, con il provolone rimasto e una spolverata di pepe nero.

Precedente Zuppa di pollo speziata al cocco Successivo Tortino di cereali ai broccoli, mozzarella e prosciutto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.