Crea sito

Arrosticini di vitello alle erbe e paprika

I classici arrosticini sono spiedini di carne ovina tipici della cucina abruzzese. Io ho trovato invece questi di vitello, che preferisco dato che non amo la carne ovina.

Sono un modo carino per far mangiare un secondo di carne anche ai bambini, che spesso sono restii, ma in genere amano gli spiedini.

Li ho conditi con olio, sale, paprika dolce e erbe aromatiche miste.

Conditeli almeno una mezz’ora prima di cuocerli, in modo che prendano bene tutti gli aromi.

Sono veloci da cuocere perché sono costituiti da pezzi piccoli, si possono cuocere sulla griglia, oppure sulla piastra o in una padella antiaderente.

Per questa ricetta, ho utilizzato una miscela di erbe alla provenzale costituita da timo, basilico, rosmarino, maggiorana, santoreggia montana, alloro e salvia, ma si può creare il mix di erbe preferite.

Io li ho accompagnati con una fetta del mio pane con farina pizza più e un contorno di piselli e carotine, in alternativa vanno bene anche erba cotta, spinaci, patate al forno oppure un’insalata fresca.

Qui trovate altre ricette di secondi di carne.

  • Preparazione: 2 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • Arrosticini di vitello 280 g
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Paprika dolce
  • Erbe aromatiche miste

Preparazione

    • Condire gli arrosticini almeno mezz’ora prima di cuocerli, con un filo d’olio, il sale, le erbe aromatiche e la paprika (le quantità non le ho messe perché va un po’ secondo il gusto personale).
    • Conservarli in frigo fino al momento di cuocerli.
    • Cuocerli sulla griglia per 10 minuti circa, oppure in padella o sulla piastra.
    • Servire caldi con un contorno di verdure (io piselli e carotine).

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.