Pasta frolla per crostate

La pasta frolla è un impasto base della pasticceria con cui si possono realizzare crostate, biscotti e tartellette. É composto principalmente da farina, burro, zucchero e uova e ne esistono infinite varianti.

Questa è la classica pasta frolla, burrosa e friabile, che faccio sempre per le crostate alla marmellata.
E’ semplice e di sicura riuscita, basta seguire i passaggi della ricetta e i tempi di riposo.

Puoi preparare la frolla a mano come ho fatto io, oppure per fare prima puoi usare un’impastatrice con il gancio a foglia, mettendo gli ingredienti nello stesso ordine della ricetta.

Leggi anche:

Pasta sfoglia

Pasta frolla – ricetta Iginio Massari

Crostata al cioccolato


Seguimi anche su:  FACEBOOK  INSTAGRAM  PINTEREST  YOUTUBE

Pasta frolla per crostate
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfarina 0
  • 150 gburro (freddo tagliato a cubetti)
  • 150 gzucchero
  • 1uovo
  • 1scorza di limone (grattugiata)
  • 1 pizzicosale

Preparazione della Pasta frolla per crostate

  1. Mettete il burro tagliato a pezzettini e lo zucchero in una ciotola. Cominciare a lavorare il composto pizzicando i pezzetti di burro e lo zucchero con la punta delle dita, aggiungete l’uovo e lavorate sempre schiacciando con la punta delle dita.

    Unite farina, sale e buccia di limone, lavorando con le mani il minimo necessario a formare una palla.

    Avvolgete la pasta frolla nella pellicola, schiacciatela leggermente (in questo modo si farà meno fatica a stenderla) e metterla in frigo per almeno 30 minuti.

    Al bisogno togliete la frolla dalla pellicola e stendetela con il matterello aiutandovi con poca farina.

Consiglio

Prepara una doppia dose e congela quella che ti avanza avvolta nella pellicola. Quando ti servirà basterà farla scongelare in frigo per 3 ore prima di stenderla.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.