Scaloppine ai capperi con cipollotti e scarola

Un’ottimo piatto estivo queste scaloppine ai capperi con cipollotti e scarola. Un’insieme di ingredienti a dir poco particolari e saporiti; tenere fettine di lonza, capperi, cipollotti freschi, peperoncino e scarola… si avete letto bene…sto parlando proprio di insalata. Una ricetta facilissima, economica e anche di riciclo; a quanti di noi capita, dopo aver pulito e lavato l’insalata, la mettiamo in tavola come contorno e a nessuno interessa mangiarla? Aldilà dell’ottima conservazione in frigo, inizia a scurire sopratutto nelle parti croccanti delle foglie; ecco che questa ricetta la ricicla in modo perfetto. Il bello è che nessuno in famiglia si è accorto di questo ingrediente divenuto parte integrante del piatto, hanno scambiato la scarola per bietoline, ma hanno molto apprezzato alla fine. Le scaloppine ai capperi con cipollotti e scarola sono squisite servite sia calde che tiepide.

Scaloppine ai capperi con cipollotti e scarola  Blog Profumi Sapori & Fantasia

Ingredienti per : Scaloppine ai capperi con cipollotti e scarola per 4 prs

  • 8 fettine di lonza oppure petto di tacchino o di pollo
  • 5 cipollotti freschi
  • 1 cespo di scarola già pulita e lavata a pezzetti
  • 80 g di capperi sotto sale
  • 1 peperoncino fresco
  • 20 g di burro
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 200 ml di brodo vegetale
  • poca farina
  • sale e pepe

Procedimento

Mettete a dissalare in acqua fredda i capperi e lasciateli in ammollo almeno 15 minuti cambiando spesso l’acqua.

Togliete parte del gambo verde ai cipollotti e le radichette poi lavateli e affettateli fini.

Se non avete già pronta la scarola in frigo avanzata, eliminate dal cespo le foglie sciupate, spezzettate le foglie e poi lavatele bene e centrifugatele.

Battete le fettine di lonza fra due fogli di carta da cucina, infarinatele leggermente; lasciate spumeggiare il burro e l’olio in una padella capiente a fiamma vivace e rosolate le scaloppine da entrambi i lati, mettetele fra due piatti al caldo.

Scaloppine ai capperi con cipollotti e scarola Blog Profumi Sapori & Fantasia

Aggiungete nel fondo di cottura della padella i cipollotti affettati, lasciateli stufare per qualche minuto, aggiungete il peperoncino a pezzetti, i capperi ed infine la scarola.

Mescolate bene lasciando che la scarola appassisca nel condimento, poi salate e pepate e unite il brodo caldo, semichiudete la padella e lasciate cuocere per almeno 10 minuti, poi aggiungete le scaloppine e terminate la cottura ancora per 15 minuti a fiamma dolce, gli ingredienti dovranno essere cotti e il fondo di cottura non troppo liquido.

Servite le scaloppine ai capperi con cipollotti e scarola calde o tiepide, pietanza e contorno insieme.

Iscriviti alla mia Newsletter, riceverai gratuitamente le mie ricette nella tua posta. Seguimi anche su Facebook, clicca mi piace alla pagina e resteremo in contatto!

Iscriviti alla mia NewsletterSeguimi anche su Facebook

6 Risposte a “Scaloppine ai capperi con cipollotti e scarola”

  1. Mi alzo in piedi ed applaudo al vedere così tanta gustosità e così tanta delicatezza, annoto, compliments 🙂

    1. O mamma Lorenzo, ho fatto centro con questa semplice ricetta? Ti ringrazio tanto..un caro saluto e buon fine settimana!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.