Crea sito

Salsicce stufate con radicchio rosso e indivia

Salsicce stufate con radicchio rosso e indivia, strana unione di ingredienti direte;  beh questa strana unione ha creato un mix di sapori proprio per niente male, secondo di carne e contorno insieme…Ottimo!

Ingredienti per : Salsicce stufate con radicchio rosso e indivia

  • 2 cespi di indivia medi
  • 1/2 cespo di radicchio rosso grande o uno piccolo
  • sedano e carote a dadini
  • 1 salsiccia  a nastro tagliata a tocchetti
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1/2 bicchiere scarso di brodo vegetale
  • sale e pepe

Preparazione

Lavare e sgrondare dall’acqua le verdure, poi tagliarle a listarelle in orizzontale.

Tagliare a dadini anche il sedano e la carota, poi rosolare in una padella con l’olio per qualche minuto, aggiungere le salsicce e lasciarle colorire da tutti i lati a fuoco vivace.

Unire il radicchio poi l’indivia, mescolare bene, salare e pepare e versare il brodo bollente, chiudere con un coperchio e lasciare cuocere per 30′ a fuoco dolce.

A cottura, scoperchiare e lasciare ancora su fuoco vivace affinchè lo stufato risulterà  morbido ma non brodoso.

Servire caldo con fette di pane tostate, magari strofinate con uno spicchio di aglio e irrorate da un filo di olio!

 

4 Risposte a “Salsicce stufate con radicchio rosso e indivia”

  1. Forse nn mi crederai ma non ho mai mangiato il radicchio cotto..sempre crudo nell’insalata e mi paice molto ..sabato l’ho comprato e devo provarlo..ti saprò dire se mi piace..il tuo ha un bellissimo aspetto..ciao tesoro buona giornata

    1. Tina il radicchio rosso cotto è buonissimo, anche avvolto in fettine di bacon e rosolato piano, provalo sentirai che bontà…ieri mi sei mancata!!

    1. Certo che si, sopratutto quando alcuni ingredienti ti pregano per essere cucinati ahahaha..grazie Marisa..ci sei sempre con un complimento!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.