Crea sito

Panini allo yogurt con olive nere

Panini allo yogurt con olive nere

Soffici e golosi, questi panini allo yogurt con olive nere sono fantastici a dire poco.
Lo yogurt nell’impasto dona a questi bocconcini di pane una morbidezza incredibile, restano leggerissimi e hanno un’alveolatura interna che farà ingolosire tutti i vostri commensali. Il profumo e il sapore delle olive nere ne risalta la bontà e sono a dire poco perfetti con qualunque tipo di salume e di formaggio desideriate accompagnare. Io li preparo spesso alla mia famiglia, sono facili da realizzare specie se vi fate aiutare, nell’impastare, dalla macchina del pane. In alternativa va benissimo qualunque impastatrice o, in sua assenza, il classico e tradizionale olio di gomito non manca mai, giusto?

Panini allo yogurt con olive nere
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30+lievitazione 120 minuti
  • Cottura:25 minuti
  • Porzioni:24 pezzi
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 350 g Farina Manitoba (oppure tipo 1)
  • 250 g Farina 00
  • 150 g yogurt bianco (non dolcificato)
  • 50 g strutto (oppure olio extravergine d’oliva)
  • 200 ml latte (o acqua tiepida)
  • 12 g Lievito di birra fresco
  • 2 cucchiaini Sale fino
  • 1 cucchiaino zucchero
  • 70 g olive nere snocciolate (sminuzzate)
  • q.b. emulsione di acqua e olio (per spennellare i panini)

Preparazione

  1. Panini allo yogurt con olive nere

    Nel cestello della macchina del pane versate il latte, lo yogurt, lo strutto o l’olio e il sale. Setacciatevi le farine e per ultimo sbriciolatelo sulla montagnola di farine. Avviate il programma impasto+lievitazione di un’ora e mezza.(il tempo del programma della mia macchina del pane Moulinex Home Brad).

    A venti minuti circa dall’avvio aggiungere le olive sminuzzate grossolanamente e lasciare continuare l’impasto fino alla lievitazione. Siccome gli ingredienti aggiunti sono umidi, aggiungete qualche pizzico di farina se serve. (l’impasto deve girare bene a palla nel cestello senza che si attacchino alle pareti)

  2. A lievitazione completata trasferite l’impasto sulla spianatoia infarinata, tagliatelo in piccole porzioni più o meno uguali e modellate i panini a piacere (io ho fatto dei cordoni arrotolati con il nodo finale).

  3. Accendete il forno in modalità statica a 200° e portate al bollore un pentolino con acqua sul fornello che sistemerete sul fondo del forno in modo tale che durante la cottura dei panini si crei l’umidità giusta per avere panini molto soffici e fragranti.

    Spennellate i panini con una emulsione di acqua tiepida e olio poi infornate una teglia alla volta per circa 25′ o il tempo necessario per ottenere panini dorati in superficie.

    A cottura ultimata servite i panini allo yogurt con olive nere tiepidi o freddi a piacere..sono squisiti!

Note

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK
basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Altre ricette correlate: PANE PIZZA E FOCACCE

Seguimi su GOOGLE + e su PINTEREST

12 Risposte a “Panini allo yogurt con olive nere”

  1. Ciao!!! Vorrei proporre la ricetta per il cenone dell’ultimo …ho già provato a fare i tuoi panini emangiati al momento sono squisiti! Restano soffici x quanto tempo? È possibile congelarli?

    1. Si che puoi congelarli, toglili qualche ora prima dal congelatore e magari passali per qualche minuto sotto al grill o in forno caldo, quando li porterai in tavola saranno come appena sfornati. Se li prepari e li chiudi in un sacchetto di tela si mantengono bene per un paio di giorni..però sempre meglio scaldarli un pochino saranno più fragranti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.