Crea sito

Branzini ai capperi e olive al forno

Cuocere i branzini ai capperi e olive al forno è sicuramente un metodo di cottura veloce e sano a cui ricorro molto spesso. Il procedimento è molto semplice: dopo avere pulito bene i branzini chiamati anche spigole, tampono i pesci con della carta assorbente da cucina e poi li adagio in una marinata composta da erbe aromatiche, olio, vino bianco senza esagerare, sale e pepe e lascio riposare in questo modo per almeno 2 orette in frigo all’interno di un recipiente ben chiuso. Quando poi procedo alla cottura, sollevo i branzini dalla marinata che elimino, adagio i pesci su carta da forno ben oliata e cosparsa di erbe aromatiche tritate al momento, un pochino di succo di limone e procedo a farcire l’interno dei pesci con rondelle di olive e capperi, anche se spesso e volentieri aggiungo qualche filetto di pomodori secchi per dare ancora più sapore. Mi sono dilungata come al solito a descrivere la ricetta, ma non sono riuscita ad essere più veloce nel descrivervi questi squisiti branzini ai capperi e olive al forno, che non vi resta che assaggiare per capire il motivo del mio entusiasmo nel condividere con voi questa semplice ma saporitissima ricetta.

 Branzini ai capperi e olive al forno

Branzini ai capperi e olive al forno ricetta

Ingredienti per 4 persone

2 branzini da 400 g cadauno

Per la marinata

  • qualche cucchiaiata di olio extravergine d’oliva
  • 50 ml  di vino bianco secco
  • erbe aromatiche tritate
  • sale e pepe

Per il condimento a piacere

  • olive verdi
  • capperi
  • pomodori secchi tagliati a pezzetti
  • sale e pepe
  • succo di limone
  • olio extravergine d’oliva
  • filetti di acciughe sott’olio sminuzzate

Procedimento

Dopo avere lavato i pesci già eviscerati tamponateli con carta da cucina, in una ciotola mettete gli ingredienti della marinata e sistematevi i branzini mescolandoli affinchè s’insaporiscano bene. Sigillate la ciotola e ponetela in frigo a riposare per almeno due orette.

Foderate una teglia con carta da forno, ungetela in abbondanza poi spargetevi erbe aromatiche tritate e il succo di limone.

Accendete il forno a 200° in modalità ventilata.

Adagiatevi il  branzini sollevati dalla marinata; all’interno di ognuno mettete i filetti di acciughe spezzettati, le rondelle di olive verdi e i capperi. Qualche filetto di pomodoro secco pochissimo sale e una spizzicata di pepe.

Branzini ai capperi e olive al forno

Adagiate i pesci in posizione testa e coda, irrorate con un filo d’olio e sigillate la teglia con carta d’alluminio.

Infornate per circa 30′, a metà tempo eliminate la stagnola e lasciate cuocere i branzini.

Serviteli in tavola sporzionati con fette di limone e contorno a piacere; io ho scelto i pomodori cotti alforno con erbe aromatiche.

2 Risposte a “Branzini ai capperi e olive al forno”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.