Brioche ai due colori panna e cioccolato

Le brioche ai due colori panna e cioccolato sono sicuramente un invito più che allettante per la colazione davanti ad una tazzona di latte e caffè ma anche per una merenda sostanziosa. Un insieme di sfoglie alternate e sovrapposte le une alle altre ai gusti di panna e cioccolato si trasformano, come per magia, in triangoli e, questi ultimi, in fragranti brioche o croissant come preferite chiamarle. In cottura avviene la più invitante delle trasformazioni: le sfoglie chiare alla panna prendono il sopravvento a quelle con il cioccolato e poi ancora, viceversa, formando un’alternanza di colori e profumi golosissimi.

Brioche ai due colori panna e cioccolato

Genuine, le brioche ai due colori non contengono null’altro che ingredienti semplici quali burro, latte, cacao, zucchero, farina e lievito quanto basta per ottenere delle brioche soffici e fragranti. Inoltre potrete anche farcirle con un cucchiaino di crema al cioccolato tipo Nutella o crema Nocciolata per far sì che le brioche ai due colori panna e cioccolato diventino il non plus ultra della lovveria ossia della golosità. Per velocizzare la preparazione, io ho usato la mia fedelissima macchina del pane per formare i due impasti; ma, naturalmente, potrete impastare a mano nel metodo tradizionale che conoscete oppure con il robot da cucina a voi più congeniale.

Brioche ai due colori panna e cioccolato

Ingredienti

Per il pan brioche al cioccolato

  • 150 g di farina manitoba
  • 100 g di farina 00
  • 1 uovo intero sbattuto poi utilizzatene la metà
  • 90 g di zucchero semolato
  • 25 g di burro morbido
  • 1 + 1/2  cucchiai di cacao amaro
  • 100 ml di latte tiepido
  • 1/4 di  cubetto di lievito di birra fresco (6 g circa)
  • 1 pizzichino di sale fine

Per il pan brioche alla panna

  • 125 g. di farina manitoba oppure tipo 0
  • 125 g. di farina 00
  • 90 g. di zucchero semolato
  • 125 ml. di panna fresca liquida
  • 40 g. di burro morbido (potete anche eliminare del tutto il burro, è facoltativo)
  • 1 uovo intero medio
  • 1/2 cubetto di lievito di birra fresco
  • 1 pizzico di sale fine

Altri ingredienti

  • 40 g di burro fuso da spennellare
  • farina eventuale per la spianatoia
  • latte per spennellare le brioche prima della cottura
  • 1 albume + 3 cucchiaini di zucchero a velo per lucidare le brioche a fine cottura

Procedimento impasto alla panna con la macchina del pane

Setacciate le farine. Intiepidite appena la panna e versatela nel cestello della macchina del pane, aggiungete la panna, il burro a dadini morbido, l’ uovo leggermente sbattuto e lo zucchero, aggiungete le farine e al centro della montagnola inserire il sale, poi sbriciolatevi sopra il lievito di birra.

Inserite il cestello nella macchina e avviate il programma impasto della durata di 15′ circa, a fine tempo prelevate l’impasto dal cestello e ponetelo in una ciotola leggermente infarinata a lievitare fino al raddoppio ben chiusa dalla pellicola.

Procedimento impasto pan brioche al cioccolato con la macchina del pane

Setacciate le farine con il cacao e tenete da parte in una ciotola. Intiepidite il latte e scioglietevi il lievito mescolando con un cucchiaino poi versatelo nel cestello della macchina del pane. Aggiungete il burro, l’uovo, lo zucchero ed infine le farine inserendo all’interno della montagnola il pizzico di sale fine.

Avviate il programma solo impasto della durata di 15′ circa, poi lasciate lievitare il pan brioche al cioccolato all’interno della macchina chiusa fino al raddoppio circa 2 ore.

Procedimento IMPASTO A MANO del pan brioche 

al cacao

Sciogliete nel latte tiepido il lievito, in una ciotola capiente setacciate le farine con il sale e il cacao, fate una sorta di buco al centro e aggiungete  lo zucchero,il burro morbido e l’uovo. Iniziate ad amalgamare gli ingredienti aggiungendo a filo il latte, poi versate il composto ottenuto sulla spianatoia infarinata e continuate ad impastare fino ad ottenere un’impasto morbido ed elastico; ponetelo in una ciotola e sigillate con della pellicola, lasciate lievitare fino al raddoppio dell’impasto. (meglio è impastare alla sera e lasciare lievitare tutta la notte in questo modo)

Alla panna

In una ciotola capiente setacciate le due farine, al centro formate una sorta di incavo a metteteci: lo zucchero, l’uovo, il burro. Intiepidite la panna e scioglietevi il lievito poi aggiungetela mescolando agli altri ingredienti. Trasferite il tutto sulla spianatoia e completate l’impasto, ponetelo in una ciotola sigillata con della pellicola a lievitare almeno il doppio. Poi procedete come da ricetta.

Preparazione delle brioche ai due colori panna e cioccolato

A lievitazione ultimata, entrambi gli impasti trasferiteli sulla spianatoia infarinata e tagliateli in 4 porzioni di ogni tipo allo stesso peso più o meno e formate delle pagnottelle allisciandole o pirlandole come si dice nel gergo della panificazione e pronte ad essere tirate con il mattarello.

Stendete in sfoglie tonde due palline al cioccolato poi altre due alla panna, su un foglio di carta da forno stendete una sfoglia al cioccolato, spennellatela con il burro fuso e sovrapponete una sfoglia alla panna, spennellate ancora con il burro e adagiatevi un’altra sfoglia al cioccolato, ancora un giro leggero di burro ed infine l’ultima sfoglia alla panna senza più ungere con il burro, infine riportate sulla spianatoia l’insieme delle quattro sfoglie sovrapposte

Procedete anche con le altre palline d’impasto nel modo di cui sopra.

Brioche ai due colori panna e cioccolato

Con una rotella tagliapizza iniziate a ritagliare 8 spicchi ogni gruppo di sfoglie; si otterrano così otto brioche, se le volete più piccole tagliate ancora a metà fino ad averne 16.

Iniziate ad arrotolare a cornetto ogni spicchio di pasta allungandola parte più lunga del triangolo avendo cura di fare aderire le sfoglie le une alle altre e fissare sotto al cornetto le punte in modo tale che in cottura non si alzano ma rimangono ben attaccate alla brioche. Procedete in questo modo fino ad ultimare ltutti i triangolini ponendole di mano in mano in teglie con carta da forno ben distanziate.

Ponete le teglie con le brioche per la 2° lievitazione, in forno scaldato a 40° e poi spento per ancora 1 ora.

Terminata la seconda lievitazione estraete le teglie e portate la temperatura del forno a 200° in modalità statica, spennellate le brioche con il latte tiepido poi infornate una teglia alla volta per circa 20′ o fino a che saranno dorate.

Ponete le brioche su gratelle e procedete alla lucidatura; sbattete l’albume con lo zucchero a velo in una ciotolina e poi spennellatele apiacere.

Prontissime da gustare anche calde, le brioche ai due colori panna e cioccolato sono infinitamente soffici buone e anche belle da vedere.

Per altre ricette analoghe: Brioche e lievitati dolci

Brioche ai due colori panna e cioccolato

Precedente Patate e finocchi in salsa mornay al forno Successivo Branzini ai capperi e olive al forno

12 commenti su “Brioche ai due colori panna e cioccolato

  1. Valeria il said:

    Ciao! Volevo sapere se si possono congelare e come cuocerli,se devo tirarli fuori dal freezer la sera prima o metterli in forno appena tirati fuori dal freezer,grazie mille

    • silvanaincucina il said:

      Si che puoi congelare le brioche, se vuoi cuocere le brioche per la mattina toglile dal freezer la sera prima e lasciale scongelare piano piano già posizionate nella teglia ben distanziate,

  2. laura il said:

    Buon giorno e sereno anno nuovo…
    vorrei fare queste brioche e volevo sapere se uso la planetaria, non avendo la macchina del pane, vanno bene gli ingredienti per la macchina del pane
    grazie

    • silvanaincucina il said:

      Laura gli ingredienti vanno benissimo anche se tu impasti a mano, con il Bimby, planetaria ecc. i dosaggi sono quelli. Ovviamente ogni robot ha il proprio procedimento in questo caso la planetaria e la userai come sei abituata a fare questi impasti. Un abbraccio e spero di esssere stata esaustiva.

  3. Ilaria il said:

    Grazie Silvana,sei stata gentilissima e superprecisa come al solito!e scusami non avevo fatto caso al doppio procedimento panna e cioccolato!ora è chiarissimo!un bacione e a presto!!!

  4. Buon anno cara!! E che anno con questi deliziosi cornetti!! Al momento chiedo un pò di tregua in cucina…ho già dato durante le feste!! Ma sono sicuramente da provare. Bravissima.
    Auguroni di cuore.

  5. Ilaria il said:

    Grazie carissima…scusami se mi permetto magari c’è stato un disguido al PC perché è venuto scritto due volte il procedimento con la macchina del pane…grazie ancora!

    • silvanaincucina il said:

      vado subito a vedere che pasticciona sono…ahahahahahahaha..Ho guardato Ilaria la ripetizione di “macchina del pane” è dovuta all’impasto sia di cioccolato che poi alla panna. Se vedi l’ho differenziato anche a mano in quanto gli ingredienti non sono proprio gli stessi. Ciaoo

  6. Ilaria il said:

    Ciao Silvana,innanzitutto colgo l’occasione x augurare a te e alla tua famiglia un nuovo anno meraviglioso,ricco di salute e serenità e x rinnovare i complimenti per tutto il tuo lavoro,per le ricette pubblicate e x le spiegazioni ,tutto sempre ottimo,invitante e preciso.Grazie davvero di cuore.Queste brioche devono essere strepitose…!!!volevo chiederti se x favore potresti brevemente descrivere i passaggi x realizzare l’impasto a mano…Ti ringrazio e ti mando un forte abbraccio
    Ilaria

    • silvanaincucina il said:

      Certo hai ragione correggo e aggiungo l’impasto a mano…un grazie assoluto e auguri Ilaria anche a te e famiglia…

Lascia un commento