Pesto con melanzane pomodorini e basilico

Preparare il pesto con melanzane pomodorini e basilico, credetemi …è di una semplicità unica. I sapori e i profumi mediterranei sono racchiusi in un ottimo condimento adatto non solo a condire la pasta ma anche per insaporire crostini o bruschette. Per il pesto ho preferito utilizzare melanzane violette, carnose e quasi dolci adatte a questa preparazione; l’aggiunta del basilico fresco a fine cottura ha fatto in modo da riuscire a catturare tutto il profumo e il sapore di questa erba aromatica, per me irresistibile. Il pesto con melanzane potrete realizzarlo sia in casseruola con l’aiuto di un mixer o frullatore oppure, per chi lo possiede, con il magico Bimby, il pesto con melanzane pomodorini e basilico sarà pronto per essere congelato a porzioni da gustare nei mesi invernali, quando sembrerà di portare in tavola tutto il profumo e il sapore dell’estate appena trascorsa.

Pesto con melanzane pomodorini e basilico

Come fare il pesto con melanzane pomodorini e basilico

Ingredienti per 500 g circa di prodotto

  • 300 g di melanzane già a cubetti
  • 300 g di pomodorini (la qualità è a scelta) tagliati a quartini
  • 70 g di parmigiano grattugiato oppure pecorino
  • 60 g di olio extravergine d’oliva
  • 3 spicchi d’aglio (facoltativo)
  • 40 g di foglie di basilico
  • sale e pepe a piacere

Procedimento con il Bimby

Lavate e tamponate i pomodorini poi tagliateli a quartini e metteteli nel boccale, frullate 15 sec. a veloc. 5/6

Aprite il coperchio e aggiungete l’olio, le melanzane già pulite lavate e ridotte a cubetti e gli spicchi di aglio, lasciate cuocere per 15 minuti a 100° velocità 1. (ponete il misurino obliquo sul coperchio e il cestello rovesciato se temete schizzi).

A fine cottura aprite il coperchio e aggiungete il parmigiano, il basilico e sale con pepe, frullate per 10 secondi a veloc. 5/6, aprite, spatolate e valutate la consistenza del pesto, se vi piace più cremoso ripetete l’operazione per altri 10 sec. a veloc. 5/6. (a me piace consistente  perciò è bastato frullare il pesto una sola volta).

Lasciate raffreddare il pesto con melanzane in una ciotola poi potrete riempire i contenitori a porzione e congelarlo, si mantiene per alcuni mesi in freezer.

Pesto con melanzane pomodorini e basilico

Procedimento tradizionale

Lavate e tagliate i pomodorini a quartini e teneteli da parte.

In una padella capiente scaldate metà dell’olio previsto con gli spicchi di aglio e quando saranno dorati aggiungete le melanzane già pulite lavate e ridotte a cubetti, salate e pepate poi aggiungete i pomodorini e l’olio rimasto. Portate al bollore a fiamma media, abbassate al minimo e fate cuocere per circa 15 minuti, fino a che le melanzane saranno tenere.

Trasferitele nel bicchiere di un mixer o un frullatore aggiungete il parmigiano e il basilico poi frullate ad intermittenza fino ad ottenere un pesto dalla consistenza desiderata.

Lasciate raffreddare in una ciotola il pesto con melanzane poi potrete riempire i contenitori a porzione e congelarlo, si mantiene per alcuni mesi in freezer.

Iscriviti alla mia Newsletter Seguimi anche su Facebook

Pesto con melanzane pomodorini e basilico
Pesto con melanzane pomodorini e basilico

 

 
Precedente Pane alla birra Successivo Crocchette di patate con salsa piccante

5 thoughts on “Pesto con melanzane pomodorini e basilico

  1. Teresa il said:

    Non c’è che dire, i tuoi pesti sono sempre sfiziosi., bravissima! 🙂
    Ho visto che tu metti i pomodorini senza sbucciarli, ma poi nel risultato finale la buccia si sente? Te lo chiedo perchè secondo me rovina un po’ l’effetto “cremoso”

    Ciao!!!

    • Silvana Scalambra il said:

      no Teresa assolutamente, però per scrupolo usali sbucciati io li ho frullati con il Bimby e nemmeno l’ombra della buccia. Ciao e buona serata

Lascia un commento