Crea sito

La mia insalata Russa 2 versione

La mia insalata Russa 2 versione.
È costituita da verdure lessate, e patate tagliate a dadini, amalgamate alla maionese, ne esistono numerose varianti, a seconda delle tradizioni locali e familiari, in cui si prevede l’aggiunta di ulteriori ingredienti.
A dispetto del nome, è di origine assai controversa ed è diffusa in numerosi paesi del mondo.
Io oggi vi propongo 2 versione.
La prima con verdure tutte cotte olive sotto’aceti e uova sode.
La seconda con verdure cotte zucchine grattugiate a crudo, sott’aceto e uova mimosa.
Io la maionese l’ho fatta in casa, voi in alternativa potrete usare quella già pronta, ne occorre circa 600 grammi.

Se vuoi vedere tutte le ricette dei primi piatti clicca qui

Sponsorizzato da RitaAmordicucina

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la maionese
  • 500 mlOlio di semi di girasole
  • 1 cucchiainoSenape
  • sale e pepe
  • 2Uova
  • 4Tuorli
  • Succo di limone

per il ripieno

  • 1zucchina (grattugiata)
  • 300 gCarote
  • 200 gPatate
  • 350Piselli surgelati
  • sott’aceto (giardiniera)
  • 6uova (sode)

Strumenti

  • Robot da cucina (meglio planetaria)
  • Pentola
  • Piatto
  • Coltello
  • Tagliere

Preparazione

  1. Mettere nel boccale della planetaria le uova intere, e i tuorli.

    Aggiungere sale e pepe a seconda dei tuoi gusti e il succo di mezzo limone e 1 cucchiaino di senape.

    Far partire la frusta a metà della sua forza.

    Fate scendere a filo l’olio pianissimo.

    Trasferite in frigorifero

  2. Fate rassodare le altre uova , tagliale e poi a metà di loro togli il tuorlo e mettilo da parte.

    Adesso trita con uno schiaccia aglio prima l’albume, e poi il tuorlo e mantenili divisi, che ti serviranno per la decorazione.

  3. Taglia a cubetti le carote e le patate.

    Mettete sul fuoco una pentola con dell’acqua salata, butta giù per primi i piselli surgelati,fate cuocere per cinque minuti poi tirateli su e raffreddateli.

    Metteteli da parte.

    Appena riprende il bollore potete unire le altre verdure.

    Cuocete per 5 minuti, poi scolate e raffreddate con acqua fredda.

  4. Appena le verdure si sono raffreddate e ben scolate mettete da parte la metà dei piselli, e trasferite il resto delle verdure in una ciotola larga, aggiungete la maionese, e amalgamate.

  5. Grattugiate la zucchina, in un canovaccio, quindi strizzatela forte.

    In un piatto da portata versate il composto, livellandolo con il dorso di un cucchiaio, dandogli la forma che desiderate tonda o rettangolare, a seconda delle vostre esigenze.

    Spargete la zucchina grattugiata a tappeto.

    Con i piselli e poi con le uova tritate formate i petali di un fiore, alternando il tuorlo con l’albume e i piselli come i foto. Completate con i sotto aceto.

    Ecco a voi La mia insalata Russa 2 versione

conservazione

L’insalata russa la puoi conservare in frigo solo 3 giorni

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.