Crea sito

Hamburger di soia fatti in casa

Hamburger di soia fatti in casa,

Con la fine delle feste dobbiamo cercare di rimediare a tutti i bagordi alimentari che abbiamo fatto, e cosa c’è di meglio che di un buon hamburger vegano?
Gustoso e facile da fare, ma che vi darà la sensazione di mangiare la carne, e le energie che vi servono per affrontare la giornata, inoltre le verdure che lo accompagnano completano questo piatto arricchendolo.
Con le mie grammature questa pietanza conta circa 294 calorie a porzione.

  Per vedere altri secondi piatti clicca qui

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione12 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni6 porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfagioli di soia (secchi)
  • 1cipolla
  • 2patate
  • 2Carote
  • 1costa di sedano
  • 1 bicchierefarina (integrale)
  • q.b.Kerry
  • q.b.sale e pepe
  • q.b.Olio di oliva

Preparazione degli Hamburger di soia fatti in casa

  1. Hamburger di soia. Ho messo in ammollo i fagioli di soia 12 ore in acqua naturale.

  2. Successivamente li ho cotti nella stessa acqua  in una pentola a pressione per 20 minuti insieme alla cipolla le carote le patate e il sedano interi. Senza sale. Li ho poi scolati. Non buttate il brodo perché potrete fare delle minestre.

  3. Poi li ho frullati aggiustandoli di sale e pepe qb e curry a seconda dei gusti.

  4. Ottenuta la crema ho messo la farina e ho impastato. L’impasto si dimostra un po’ appiccicaticcio ma non importa in caso potresti inumidirti le mani, o, se occorre aggiunger un altro poco di farina, ma non esagerate altrimenti verranno duri.

  5. A questo punto in un foglio di carta forno spolvera un po di farina metti l’impasto e forma un salsicciotto. Avvolgilo.

  6. Fallo riposare in frigo 30 minuti o in freezer 15 minuti.

  7. trascorso il tempo stendilo con un mattarello con uno spessore di circa 7/8 mm.

  8. Aiutati con un coppa pasta infarinato e taglia gli hamburgher.

  9. Spennellali con olio evo aromatizzato come vuoi tu e passali in padella rovente 1 minuto per parte.

  10. Servili con verdure a piacere. Ecco pronti gli Hamburger di soia fatti in casa.

procedimento

Hamburger di soia fatti in casa. Arriva l’autunno, la stagione in cui dobbiamo cercare di rimediare ai “danni” e ai bagordi dell’estate. È cosa c’è di meglio che questo piatto vegano? Gli hamburgher di soia fatti in casa. Li potete accompagnare magari ad una caponata o ad un’insalatina. Hamburger di soia. Ho messo in ammollo i fagioli di soia 12 ore in acqua. Nella stessa acqua li ho cotti in pentola a pressione per 20 minuti insieme alla cipolla le carote le patate e il sedano interi. Senza sale. Li ho poi scolati. Non buttate il brodo perché potrete fare delle minestre. Li ho frullati aggiustandoli di sale pepe e curry a seconda dei gusti. Ottenuta la crema ho messo la farina e ho impastato. L’impasto si dimostra un po’ appiccicaticcio ma non importa in caso potresti inumidirti le mani. In un foglio di carta forno spolvera un poco di farina e forma un salsicciotto. Avvolgilo. Fallo riposare in frigo 30 minuti o in freezer 15 minuti. Stendilo con un mattarello con uno spessore di circa 7/8 mm. Aiutati con un coppa pasta infarinato e taglia gli hamburger. Spennellali con olio evo aromatizzato come vuoi tu e passali in padella rovente 1 minuto per parte. Servili con verdure a piacere.   per vedere tutte le ricette clicca qui

/ 5
Grazie per aver votato!