Trecce allo yogurt con li.co.li.

Dopo tanto tempo eccomi a proporvi un lievitato! In questo periodo la mia produzione non si è fermata ma ho pubblicato dando la precedenza a ricette estive. Inizio con queste trecce allo yogurt con licoli delle brioscine morbidissime che si mantengono tali per qualche giorno in una busta di plastica. Per le trecce allo yogurt ho utilizzato il mio amato licoli che da qualche anno è il mio fedele alleato 😉 Questa volta ho aggiunto un pochino di lievito di birra, lui stava facendo i capricci, e allora l’ho rinforzato un pochino, ma solo per mia sicurezza se il vostro lievito è in ottima forma non ce n’è bisogno! La lecitina di soia l’ho scoperta da poco e trovo che rende più morbidi i lievitati e si mantengono più a lungo, in effetti se guardate sugli ingredienti di quelli della grande produzione è sempre presente ci sarà un motivo!

trecce allo yogurt

Trecce allo yogurt con licoli

Ingredienti

  • 250 g farina manitoba
  • 100 g farina 00
  •    60 g zucchero
  •    60 g licoli
  •    50 g burro
  • 100 ml latte
  • 125 ml yogurt
  • 1 cucchiaino lievito di birra disidratato (facoltativo)
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino malto o miele
  • 1/2 cucchiaino lecitina di soia (facoltativo)
  • 1 cucchiaino sale
  • scorza di limone grattugiata
  • zucchero, latte e semi vari per decorare

Procedimento

  1. Sciogliere il licoli ed il lievito di birra nel latte e versarlo nella ciotola della planetaria
  2. aggiungere lo zucchero, il malto o miele e la lecitina di soia, tritata con il mixer, la scorza di limone grattugiata e con il gancio a foglia mescolare
  3. aggiungere gradatamente le farine, setacciate, alternando con lo yogurt
  4. quando tutti gli ingrediente sono incorporati aggiungere l’uovo
  5. quando si è amalgamato all’impasto aggiungere il burro a fiocchetti in 2 volte
  6. per ultimo aggiungere il sale
  7. cambiare il gancio mettendo quello a uncino e lavorare l’impasto per 10 minuti finchè diventa elastico e liscio
  8. coprire con pellicola e far lievitare fino a raddoppio, io l’ho preparto la sera e messo in frigorifero per tutta la notte e la mattina l’ho lasciato a temperatura ambiente per 1 ora
  9. quando ha raddoppiato dare delle pieghe stendendo l’impasto in un rettangolo e piegare il lato superiore fino a metà poi sovrapporre il lato inferiore, fare lo stesso per 2 volte, questo serve per dare forza 
  10. dividere l’impasto in palline di 70/80 g
  11. da ogni pallina ricavare 2 o 3 cordoncini che intreccerete
  12. disporre le trecce su una teglia ricoperta di carta forno, coprire con un panno e metterci sopra un telo di plastica o della pellicola e far raddoppiare
  13. scaldare il forno a 180°C con un pentolino pieno di acqua nel fondo
  14. quando le trecce sono raddoppiate preparar, in un bicchiere, la glassa mettendo del latte e dello zucchero e con un pennello ricopritele e cospargerle con semi a vostro piacere, ma va bene anche senza
  15. in forno per 20 minuti, regolatevi con il vostro forno, devono prendere un bel colore dorato

Le trecce allo yogurt con licoli sono pronte per essere gustate  con un cappuccino per una sana e golosa colazione!

trecce allo yogurt

Se la ricetta delle trecce allo yogurt con licoli vi è piaciuta e volete essere aggiornati sulle novità del blog, seguitemi anche sulla mia pagina GolositàSfiziose, basterà un semplice click sul Mi piace 😉
Mi trovate anche su Pinterest, Twitter ed Instagram vi aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.