Pasta fredda melanzane e provola

Pasta fredda melanzane e provola

La pasta che vi presento oggi e’ semplicemente una Pasta fredda melanzane e provola estiva, gustosa e che si fa in un attimo! La cosa piu’ lunga da fare e’ praticamente cuocere la pasta. Potete tranquillamente portarla in spiaggia, servirla anche per una cenetta estiva, tanto e’ abbastanza leggera e non ha grassi in eccesso, tranne che l’olio per scottare le melanzane! Conservate la ricetta mi raccomando!

Pasta fredda melanzane e provola

Ingredienti per 4 persone
380g di pasta corta
280 g di melanzane
150g di provola in fette
150g di pomodorini
80g di olive verdi
Un pizzico di origano
Sale qb

Preparazione
Prepariamo prima la pasta cuocendola in abbondante acqua salata.
Una volta pronta, la pasta va passata sotto l’ acqua fredda per bloccarne la cottura. Mettiamola poi in una ciotola aggiungendo un filo d’olio evo per impedire che si attacchi.
Prendiamo le melanzane e tagliamole a mezzaluna, scaldiamo in una padella ampia un po’ di olio e appena si sara’ alla temperatura giusta uniamo le melanzane facendole soffriggere bene.
Le melanzane devono essere ben dorate e croccanti e solo verso fine cottura aggiungeremo del sale, altrimenti inizieranno a rilasciare acqua e a diventare mollicce.
Componiamo la nostra pasta fredda – mettiamo in una ciotola grande la pasta precedentemente cotta, uniamo le olive verdi lasciate intere oppure tagliate a meta’, aggiungiamo la provola tagliata a listarelle, i pomodorini a spicchi e un pizzico di origano fresco o essiccato.
Uniamo un filo d’olio, aggiustiamo di sale e mescoliamo molto bene.
A questo punto possiamo servire la nostra pasta fredda subito, appena preparata, ma il mio consiglio e’ che se fa molto caldo possiamo lasciarla una mezz’oretta in frigo prima di servirla.

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOU TUBE PER ALTRE VIDEORICETTE QUI

ATTENZIONE: SE DESIDERATE AVERE LE MIE RICETTE IN TEMPO REALE LASCIATEMI “MI PIACE” SULLA PAGINA FACEBOOK—> PANE E CIOCCOLATO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.