Crea sito

PASTA Fredda con Rucola Prosciutto Cotto e philadelphia Ricetta piatto

PASTA Fredda con Rucola Prosciutto Cotto e philadelphia Ricetta primo fresco estivo da gustare anche tiepido se si desidera.
La pasta fresca è la ricetta tipica dell’ estate quando non si ha voglia di accendere troppi fornelli ed è perfetta quando si deve riciclare della pasta avanzata per il pranzo. È un piatto a base di pasta di ogni forma e genere che solitamente si condisce con ingredienti freschi , molte verdure e a volte carne o pesce. Oggi prepareremo la pasta fredda con rucola molto buona perché prevede l’aggiunta di philadelphia che la rende cremosa e ancora più gradita. Prima di andare alla ricetta facile ed estiva di oggi date uno sguardo anche :
Pasta fredda velocissima qui la ricetta
Pasta fredda con frittata qui la ricetta
15 ricette di pasta fredda qui le ricette
Questo piatto con rucola e prosciutto cotto è l’ ideale per l’ estate, vedrete lo adorerete e si conserva facilmente in frigo anche per più giorni.

PASTA Fredda con Rucola Prosciutto Cotto e philadelphia Ricetta piatto
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti per la pasta fredda con rucola

  • 350 gPasta (meglio se nel formato corto)
  • 80 gOlive verdi
  • q.b.Rucola
  • 250 gFormaggio fresco spalmabile
  • 150 gProsciutto cotto (anche in cubetti)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione della pasta fredda con rucola

  1. Per prima cosa scegliamo la pasta per questa ricetta:

    Io ho preferito utilizzare i maccheroncini ma voi potete scegliere anche le pennette, le maniche, mezze maniche e persino pasta integrale purché sia in formato corto.

    Scegliete della pasta di buona qualità magari trafilata al bronzo.

    Scolatela 2 – 3 minuti prima della cottura indicata sulla confezione in modo tale che quando si raffredderà avrà la consistenza finale perfetta.

  2. Cuociamo la pasta molto al dente, scoliamola e lasciamola raffreddare completamente aggiungendo un filo d’ olio per evitare che si attacchi.

  3. Una volta pronta, mettiamola in una ciotola ed aggiungiamo il formaggio spalmabile, mescoliamo molto bene fino ad ottenere una pasta perfettamente condita.

  4. Uniamo la ruicola ( nella quantità che desideriamo ) le olive intere ed il prosciutto cotto tagliato a listarelle oppure in cubetti.

  5. Aggiungiamo sale, pepe ed olio e diamo una generosa mescolata.

  6. Possiamo servire la nostra pasta fredda subito oppure dopo averla fatta riposare in frigo per 1 – 2 ore in modo tale che sarà bella fresca.

  7. Il mio consiglio è quello di prepararla la sera prima e di tenerla tutta la notte in frigo.

Consigli Varianti e Conservazione

CONSIGLI : per rendere la pasta fredda alla philadelphia più leggera vi consiglio di utilizzare del formaggio spalmabile light

VARIANTI: la variante per questa ricetta fredda è di aggiungere magari dei pomodorini oppure di sostituire la philadelohia con della ricotta

CONSERVAZIONE : questa pasta si conserva in frigo in contenitori ermetici

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.