Crea sito

Pasta Carciofi Tonno e Philadelphia la ricetta del primo piatto saporito

Pasta Carciofi Tonno e Philadelphia la ricetta del primo piatto saporito con un condimento ricco e semplice da fare che si adatta alle occasioni piu’ informali ed in particolare quando proprio non si ha idea di cosa cucinare.
Il primo piatto e’ quello che di solito apre il pranzo e la pasta e’ davvero la protagonista in questo caso con mille combinazioni e varianti. Lunga oppure corta la pasta e’ sempre gradita specialmente con un condimento cremoso.
Oggi faremo la pasta Carciofi tonno e philadelphia molto saporita ma semplice nella composizione. Il tonno e’ uno degli ingredienti che si abbinano perfettamente alla pasta, in scatola ed al naturale ci permette di utilizzare mille condimenti. Tonno e carciofi e’ perfetta come combinazione e l’ aggiunta della philadelphia gli da’ la giusta cremosita’. Per gli intolleranti si puo’ sostituire la philadelphia normale con quella senza lattosio. Facciamola, vedrete vi piacera’ da pazzi.

Pasta Carciofi Tonno e Philadelphia la ricetta del primo piatto saporito
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pasta carciofi tonno e philadelphia

  • 320 gpennette
  • 500 gcarciofi (puliti)
  • 300 gphiladelphia
  • 1 spicchioaglio
  • 40 mlvino bianco
  • 250 gtonno
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.prezzemolo
  • Mezzolimone

Strumenti

  • – o una padella grande e alta.
  • pentola per l’ acqua

Come fare la pasta Carciofi tonno e philadelphia

  1. 1. Prendiamo i carciofi, puliamoli eliminando le parti piu’ due e la barbetta, tagliamoli a spicchi non troppo grandi e mettiamoli in una ciotola con dell’ acqua fredda ed il succo del limone, lasciamoli riposare 30 minuti. Diventeranno tenerissimi e chiari.

  2. 2. Prendiamo i carciofi, scoliamoli ed asciughiamoli con un canovaccio. In una padella mettiamo a soffriggere uno spicchio d’ aglio schiacciato ed appena risultera’ bruno uniamo i carciofi, sale e lasciamo cuocere con coperchio chiuso per 15 minuti.

  3. 3. Aggiungiamo il tonno e del prezzemolo, lasciamo cuocere qualche minuto e sfumiamo con il vino bianco.

  4. 4. Cuociamo la pasta intanto . Appena sarà al dente scoliamola direttamente nella padella ed aggiungiamo la philadelphia e mezzo bicchiere di acqua di cottura.

  5. 5. Mescoliamo delicatamente amalgamando gli ingredienti per un minuto, aggiustiamo poi di sale.

  6. 6. Serviamola e gustiamola.

Consigli Varianti e Conservazione

Per questa ricetta potete utilizzare sia pasta corta che lungo, il condimento si amalgama bene con entrambe i formati.

I carciofi utilizzati sono le mammole e se volete far prima potete usare quelli surgelati.

Si conserva in frigo ed e’ perfetta per il giorno dopo magari infornata con un po’ di provola.

Leggi anche:

Pasta al Pistacchio

Pasta al Forno con radicchio

Pasta e Cavolfiore

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.