Crea sito

Come conservare il Pesto di Basilico Ricetta e Consigli Infallibili

Come conservare il Pesto di Basilico Ricetta e Consigli Infallibili

Come conservare il Pesto Ricetta e Consigli Infallibili

D’ estate tra le conserve che mi piace fare c’è il pesto. Ho la campagna strapiena di basilico e oltre ad utilizzarlo come insaporitore nei sughi mi piace fare il pesto e conservarlo il più a lungo possibile per godermelo anche d’ inverno. Ci sono alcuni modi per conservare bene il pesto e utilizzarlo anche a mesi di distanza. Ve ne elencherò qualcuno così se avete tanto basilico sui balconi o in campagna saprete come conservarlo.
Vi dirò anche come non farlo annerire

Come conservare il Pesto Ricetta e Consigli Infallibili

50 gr di foglie di basilico ( io non l’ ho trovato e ho preso quello a foglie larghe)

1 spicchio d’aglio
15 gr di pinoli
70 gr di Parmigiano
30 gr di Pecorino
100 ml di olio extravergine di oliva ligure
Un pizzico di sale marino grosso
Ghiaccio 2-3 cubetti

Preparazione
Mettere all’ interno del mixer il basilico, il parmigiano, il pecorino, i pinoli, l’ aglio, il sale, metà olio e il ghiaccio ( questo serve per non farlo annerire e fargli mantenere un colore verde brillante ) mixare e aggiungere a filo il resto dell’ olio.
Otterrete un composto molto cremoso, verde e compatto che potrete usare subito oppure conservare.

  • Potete conservare il pesto:
    Congelandolo in bicchieri di plastica ed il contenuto di 1 bicchiere vi basterà per un sugo per 4 persone.
  • Potete fare il sottovuoto prendendo dei vasetti da 20cl e sterilizzando li facendoli bollire qualche secondo in acqua. Una volta sterilizzati li asciughiamo e li riempiamo con il pesto fermandoci poco prima del bordo. Aggiungiamo un goccio di olio e chiudiamo bene.
    Prendiamo i vasetti così riempiti e bolliamoli per qualche minuto in acqua. ( Questo metodo di conservazione e’ efficace ma incidera’ sul sapore del pesto, quindi a mio avviso potete farlo ma e’ consigliabile di gran lunga il primo )

Possiamo così conservare il nostro pesto a lungo e non avremo il problema di doverlo consumare subito.

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOU TUBE PER ALTRE VIDEORICETTE QUI

ATTENZIONE: SE DESIDERATE AVERE LE MIE RICETTE IN TEMPO REALE LASCIATEMI “MI PIACE” SULLA PAGINA FACEBOOK—> PANE E CIOCCOLATO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.