Arrosto Cotto in Pentola Ricetta della Nonna PIATTO tenero

Arrosto Cotto in Pentola Ricetta della Nonna PIATTO tenero e succoso da fare per le feste.

Gli arrosti sono i secondi piatti che di solito si realizzano per i pranzi importanti , quelli delle feste e che rendono il menu’ di un certo spessore. Coi sono degli accorgimenti affinche’ questo piatto venga fatto a regola d’arte ovvero tenero e gustoso.
il primo e’ quello di legarlo bene, io preferisco farlo con lo spago e non con la rete in modo tale che non si rovini troppo. Bisogna sigillarlo ovvero dorarlo da tutti i lati cosi’ manterra’ i succhi all’ interno e non girarlo mai con forchette per evitare di bucarlo ed evitare che i liquidi fuoriescano . L’ Arrosto COTTO in Pentola Ricetta della Nonna e’ una ricetta antica , semplice e casalinga che mia nonna realizzava per i pranzi di Natale e Pasqua , oggi voglio farvela conoscere e vedrete diventera’ la vostra preferita!

Arrosto Cotto in Pentola Ricetta della Nonna
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni12 persone

Ingredienti

  • 200 mlVino bianco secco
  • 30 gBurro
  • q.b.olio evo
  • 2Carote
  • 1cipolla bianca
  • 1patata
  • 1costa di sedano
  • 1 ramettoRosmarino
  • 2 fogliesalvia
  • q.b.Sale
  • 2 lacqua calda

Preparazione

  1. Per l’ Arrosto COTTO in Pentola Ricetta della Nonna ho utilizzato una pentola apposta per gli arrosti comprata QUI antiaderente cosi’ ho evitato che si dorasse troppo durante la cottura.

  2. Mettiamo un po’ di olio e burro in una pentola, appena comincera’ a scaldarsi unire l’ arrosto e lasciarlo rosolare completamente da tutti i lati rigirandolo bene.

  3. Aggiungere la salvia ed il rametto di rosmarino lasciando insaporire per 2 minuti. Unire le carote, la patata sbucciata , la costa di sedano e la cipolla tagliata sottile, lasciar soffriggere mescolando per qualche minuto.

  4. Sfumare bene con il vino bianco ed unire poi l’acqua calda. Aggiustare di sale e lasciar cuocere per 1, 20 ore a fuoco dolce.

  5. Ricordatevi di girare l’ arrosto di tanto in tanto. Una volta pronto toglierlo dal brodo e lasciarlo intiepidire bene, togliere lo spago e tagliarlo in fette. Frullare il brodo in modo tale che diventi cremoso. Disporre le fette in una teglia e unire la crema di fondo, scaldare per qualche minuto l’ arrosto e poi servirlo.

Rossella Consiglia

Per l’ Arrosto COTTO in Pentola Ricetta della Nonna facilissima, il mio consiglio e’ quello di prepararlo prima e poi tagliarlo da freddo in fette, scaldarlo nel suo brodo e servirlo.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.