Crea sito

Involtini alla messinese – Un secondo sfizioso

Involtini alla messinese, sono degli ottimi e squisiti involtini preparati con sottili fettine di carne di manzo, tipo carpaccio, ma se non le trovate potete usare delle fettine molto sottili di lonza o anche delle fette di petto di pollo, in cucina ci si deve sempre adattare, ma alla fine il risultato sarà sempre un qualcosa di delizioso, più di quanto vi possiate aspettare. Vi consiglio di usare sempre carne fresca, non congelata, perchè le fette sono molto sottili e delicate, e si possono spezzare se scongelate male, e poi con la carne fresca il gusto è decisamente migliore. Sono delle deliziose fette di carne passate nel pangrattato aromatizzato con prezzemolo, aglio e formaggio grattugiato.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni2 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 8Fette di carne sottile vitello o altro
  • 100 gPangrattato
  • q.b.Prezzemolo tritato
  • 1/2 spicchioAglio
  • 2 cucchiaiFormaggio grattugiato
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • Olio di oliva
  • 80 gProvola

Strumenti

  • Tagliere
  • Ciotola
  • Padella

Preparazione

  1. involtini alla messinese

    Prepariamo il pangrattato condito con abbondante prezzemolo tritato finemente così come l’aglio a cui togliamo l’anima centrale, il germoglio. Aggiungiamo formaggio grattugiato, perfetto misto, sale, pepe e poco olio di oliva.

  2. Molto importante la scelta della carne fettine di carpaccio di vitello, o se non le trovate, fettine sottili di petto di pollo o tacchino, o come ho fatto io di lonza, ma tagliate molto sottili.

  3. Passiamo le fette di carne nel pangrattato aromatizzato, ben mescolato. Facciamo aderire quanto più pangrattato possibile.

  4. Tagliamo la provola in una fetta spessa, e poi a dadini, ne mettiamo 4-5 dadini su ogni fetta di carne. Chiudiamo a formare un fagottino, lasciando la provola bene all’interno. Mettiamo poi 4 fagottini su ogni spiedino. Facciamo combaciare la chiusura con il lato in cui infilziamo il fagottino, così rimane ben chiuso.

  5. Cuociamo in padella calda con poco oli odi oliva, 2 minuti per parte, senza farli annerire troppo, se necessario copriamo con coperchio. Se sono troppo scuri, ma non cotti li possiamo passare 2 minuti a 700 Watt in microonde o 5 minuti in forno a 200°c.

  6. Serviamo i nostri involtini alla messinese, ben caldi con la prova che fila all’interno. Vi consiglio di provarli hanno un gusto eccezionale, devo dire che con la lonza mi hanno proprio stupita, favolosi, non vedo l’ora di rifarli, molto presto.

  7. Se vuoi ricevere le  mie ricette seguimi anche sui social, sulla pagina FACEBOOKPinterest  Telegram e Instagram,  ti ricordo che puoi lasciare un commento, qui o anche sui social, e se provi una mia ricetta inviami anche il tuo scatto, mi trovi anche su YouTube: Ornella Scofano Ricette che Passione. Torna alla HOME.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.