Crea sito

Crema al Limone all’acqua Senza Latte

Preparando una ricetta tradizionale calabrese, di una crostata al limone, una vecchia ricetta della nonna, ho scoperto la crema al limone all’acqua, senza latte, una crema buonissima, leggera e al gusto intenso di limone. La crema al limone all’acqua è ottima per farcire crostate, la classica crostata al limone della nonna, ma è anche buona per farcire torte e altri dolci, ma anche da sola è un ottimo dessert al cucchiaio, magari accompagnata con dei biscotti secchi, o con delle bucce candite, anche con un po’ di panna montata, o del cioccolato.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 500 g di crema (per farcire 1 pan di spagna da 24 cm)
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Acqua 500 ml
  • Limoni 2
  • Zucchero (a seconda di quanto sono amari i limoni) 150-200 g
  • farina, o frumina 2 cucchiai
  • Uova (1 intero o 2 tuorli) 1

Preparazione

  1. crema al limone all'acqua

    In un pentolino rompiamo un uovo, lo lavoriamo con lo zucchero e la farina. Possiamo usare anche 2 tuorli, senza albume, ma non cambia il risultato.   Mescoliamo con un cucchiaio, aggiungiamo un goccio di acqua per lavorare a crema il composto, senza far formare grumi. Aggiungiamo poca alla volta tutta l’acqua ed anche il succo di limone il succo di due limoni, se volete anche un po’ di scorzetta grattugiata, io l’ho aggiunta solo di mezzo limone, e il gusto era già veramente intenso anche così.

  2. Se volete, l’acqua potete metterla anche calda, così la crema si addenserà prima, ma non è proprio necessario, tanto andrà sempre portata sul fuoco, a fiamma media e ci vorrà un attimo a portare a bollore mezzo litro di acqua.

  3. Portiamo a cottura sul fuoco, sempre mescolando, fino al bollore, a quel punto la crema sarà ben addensata, quindi possiamo spegnere il fuoco e metterla a raffreddare, in una ciotola, coperta con pellicola a contatto, così non fa la pellicina in superficie.

  4. Possiamo usare la crema come desideriamo, per farcire ogni tipo di dolce, ma possiamo usarla anche a caldo, io preferisco ad esempio usarla calda per preparare la zuppa inglese, così i biscotti si ammorbidiscono senza inzupparli più di tanto.  Se la usiamo calda la usiamo subito, altrimenti la lasciamo raffreddare come indicato prima.

  5. Possiamo usarla per farcire qualsiasi dolce, o mangiarla al cucchiaio come un dessert, calda o fredda. Si conserva in frigo per qualche giorno, di più rispetto ad una crema al latte. Se la vogliamo preparare al latte, basta sostituirlo con l’acqua.

  6. Se vuoi ricevere le  mie ricette seguimi anche sui social, sulla pagina FACEBOOKPinterest e Instagram, ti ricordo che puoi lasciare un commento, qui o anche sui social, e se provi una mia ricetta inviami anche il tuo scatto, mi trovi anche su YouTube: Ornella Scofano Ricette che Passione.

Note

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Crema al Limone all’acqua Senza Latte”

  1. Buongiorno,ma la crema all’acqua al limone posso usarla da mettere sopra la cheesecake?Se si,ci va lo stesso la colla di pesce x addensarla ancora un pochino?

    1. Ciao, è una crema, tipo crema pasticcera, quindi se la metti su una cheesecake a crudo serve anche la gelatina per renderla più stabile, potresti usare anche dell’addensante in più, ma te lo sconsiglio, meglio la gelatina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.