Pane semintegrale con latticello e miele

Il pane semintegrale con latticello e miele è genuino e nutriente, perfetto per la colazione o la merenda anche dei più piccoli. Alle mie bimbe piace moltissimo, semplicemente a fette, così com’è, io lo adoro spalmato con burro e miele! Ha una crosta croccante ed un interno morbidissimo, con tanti semi di lino che lo rendono gustoso e speciale. Se non trovate il latticello, potete utilizzare un mix di yogurt naturale e latte, in rapporto 1:1.

Ecco come si prepara:

Pane semintegrale con latticello e miele
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 + riposo 2-3 ore
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    1 filone

Ingredienti

  • Farina 00 300 g
  • Farina integrale 200 g
  • Semi di lino 60 g
  • Lievito di birra secco 1,5 cucchiaino
  • Latticello tiepido 375 ml
  • Miele 2 cucchiai
  • Sale 1,5 cucchiaino

Inoltre

  • Semi di lino per guarnire q.b.

Preparazione

  1. Per preparare il pane semintegrale con latticello e miele, mescolate in una ciotola la farina 00, la farina semintegrale, i semi di lino ed il lievito.

    Versate quindi il latticello tiepido ed azionate la planetaria. Unite anche il miele ed il sale.

  2. Continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo, molto morbido, ma non appiccicoso. Se dovesse servire, aggiungete un altro po’ di farina.

    Formate una palla con l’impasto, rimettetelo nella ciotola, coprite con pellicola e lasciate lievitare a temperatura ambiente fino al raddoppio, ca. 2-3 ore.

  3. Quando l’impasto sarà raddoppiato, sgonfiatelo, impastate velocemente sulla spianatoia e poi formate un filone lungo e stretto, in quanto poi lieviterà parecchio in cottura.

  4. Adagiate il filone su una teglia foderata con carta da forno e con un coltello affilato praticate degli intagli lungo tutta la superficie, ogni 3-4 cm circa e profondi ca. 7-8 mm.

    Accarezzate il filone con le mani bagnate e cospargetelo con semi di lino.

  5. Spruzzate un po’ di acqua sul filone e sulla teglia ed infornate. Ora accendete il forno a 160 gradi (statico). Mentre il forno si riscalda per arrivare alla temperatura giusta, il pane lieviterà ancora. Quando avrà raggiunto i 160 gradi, lasciate cuocere per ca. 40 minuti.

    Quando sarà dorato in superficie e picchiettando il fondo sentirete un suono “vuoto”, significa che è pronto.

  6. Sfornate e lasciate raffreddare o servite tagliato a fette. Il pane semintegrale con latticello e miele si conserva per 3-4 giorni, avvolto in un panno pulito e riposto all’interno della cassetta per il pane o conservato in un sacchetto per alimenti.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook e Instagram.

Suggerimenti

  • Potete anche congelare il pane, in questo caso vi consiglio di congelarlo già a fette, così ci metteranno un attimo a scongelarsi ed avrete il pane sempre fresco a portata di mano.
  • Se non trovate il latticello, potete sostituirlo con un mix di yogurt naturale e latte, in rapporto 1:1.

Precedente Grissini di sfoglia con prosciutto Successivo Torta salata alle verdure grigliate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.