Kulfi al mango – gelato indiano

Il kulfi è un simil gelato diffuso in Medio Oriente, in particolare in India. Rispetto al nostro gelato é più denso e cremoso e la preparazione in sé è diversa. Il kulfi si trova in vari gusti, tra cui mango, rosa, pistacchi, zafferano e cardamomo, che sono quelli più tradizionali. Nel corso del tempo se ne sono aggiunti altri più “moderni” come arancia e fragola ad esempio. Io l’ho preparato in versione mango, speziato al cardamomo. Uno degli ingredienti base di questo dolce indiano è il latte condensato, che gli dona appunto questa consistenza particolare. Io l’ho scoperto… grazie alle mie bimbe. Infatti, come già successo per il laddu, i dolcetti indiani a base di semolino o farina di ceci, anche il kulfi fa parte di una puntata di “Mira – Detective Reale”, uno dei loro cartoni preferiti e quindi non ho avuto scelta e gliel’ho dovuto preparare… e meno male! Abbiamo già fatto una lista con altre ricette indiane menzionate in questo cartone molto carino… un po’ alla volta le proveremo tutte, poi vi farò sapere!

Kulfi al mango - gelato indiano
  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Porzioni6 kulfi
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaIndiana

Ingredienti

Per i kulfi al mango

170 g polpa di mango
55 ml latte
160 g latte condensato
1 cucchiaio succo di limone
185 g panna fresca liquida
1/4 cucchiaino cardamomo (in polvere)
1/2 cucchiaino sale
2 cucchiai pistacchi tostati salati

Inoltre

q.b. pistacchi tostati salati
q.b. petali di rosa secchi (facoltativi)

Strumenti

Passaggi

Per preparare i kulfi al mango, mettete la polpa di mango a cubetti in un contenitore con le sponde alte e riducete in purea con il frullatore a immersione. In alternativa potete anche utilizzare il mixer.

Versate il latte e il latte condensato e frullate nuovamente. Aggiungete quindi la panna fresca liquida, il succo di limone, il cardamomo in polvere e il sale. Frullate nuovamente fino a ottenere un composto omogeneo.

Kulfi al mango - gelato indiano

Tritate grossolanamente i pistacchi. Preparate 6 stampi per ghiaccioli o tazzine da caffè alte e strette e mettete i pistacchi tritati sul fondo degli stampi o delle tazzine. Distribuite quindi il composto di mango e panna negli stampi o bicchierini.

Inserite lo stecchino negli stampi o, se utilizzate delle tazzine, copritele con dell’alluminio o della pellicola, praticate un piccolo intaglio al centro e inserite lo stecchino di legno. Se non avete degli stecchini di legno potete semplicemente utilizzare dei cucchiaini. Trasferite i vostri kulfi al mango in freezer per almeno 5 ore.

Kulfi al mango - gelato indiano

Per gustare i kulfi al mango, immergete gli stampi o le tazzine brevemente in acqua calda (senza bagnare il kulfi stesso ovviamente) e poi estraete i kulfi dal contenitore. Per servire potete anche cospargerli con ulteriori pistacchi tritati e dei petali di rosa secchi, come spesso vengono serviti in India.

Kulfi al mango - gelato indiano

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook e Instagram o acquista uno dei miei libri: “Passione Cooking …in cucina con Julia!” con tante ricette altoatesine e italiane o Global Cooking – Le mie ricette dal mondo, con tante ricette internazionali, divise per continenti!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.