Gnocchi di zucca senza uova – delicati e colorati

Come si fa a far felice una bimba di quasi 3 anni? Bè facile. Ci sono mille modi. Uno di questi sicuramente andarla a prendere all’asilo e dirle che a casa aspetta l’impasto degli gnocchi di zucca! E così, oltre ad avere un sorriso a 18 denti e mezzo, ingrana anche la 5a marcia della sua bici senza pedali e schizza a casa in men che non si dica. Si lava le mani senza che glielo chieda e corre a prendere il suo grembiule e ovviamente l’alzatina, per arrivare alla spianatoia.

E poi, con le mani infarinate e tanto entusiasmo forma il salsicciotto con l’impasto, taglia i pezzetti e pazientemente passa ogni gnocco sui rebbi della forchetta. E tu, oltre a guardarla orgogliosa, capisci che ci potrà anche essere una montagna di giochi ad aspettarla in soggiorno, ma le cose più semplici, oltre ad essere le più divertenti, sono anche quelle che insegnano di più.

Gnocchi di zucca senza uova - delicati e colorati
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    3-4 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • Zucca cotta a vapore 700 g
  • Farina 0 300 g
  • Semola rimacinata 220 g
  • Noce moscata 2 cucchiaini
  • Sale 2 cucchiaini

Preparazione

  1. Per preparare gli gnocchi di zucca senza uova, mettete la zucca cotta al vapore in un contenitore con le sponde alte e frullate con il frullatore ad immersione per ridurla in purea. Io ho aggiunto 3 cucchiai di acqua, altrimenti facevo fatica a frullare la zucca, perché era troppo densa. Ovviamente l’aggiunta di acqua può anche non essere necessaria. Dipende dalla quantità di acqua contenuta nella zucca cotta, quindi valutate voi.

    Mettete quindi sulla spianatoia la farina, la semola, il sale e la noce moscata e mescolate. Unite la zucca frullata ed impastate velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo. Se dovesse appiccicare troppo, aggiungete un altro po’ di semola o farina.

    Tagliate quindi circa un quarto di impasto e formate un salsicciotto di ca. 1,5 cm di spessore, sulla spianatoia infarinata. Tagliatelo in tanti pezzettini di ca. 1,5 cm. Rigate ogni gnocco passandolo su una forchetta. Se preferite potete anche lasciarli lisci.

    Adagiate gli gnocchi di zucca senza uova su un tagliere ben infarinato e cuoceteli in abbondante acqua salata, fino a quando saliranno a galla.

    Io li ho conditi con speck e salvia rosolati nel burro. Buonissimi!

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook.

Precedente Barrette al cocco e riso soffiato Successivo Quadrotti al cioccolato e barbabietola

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.