Barrette al cocco e riso soffiato

Eccomi con un’altra merenda. Genuina si intende. Preparata per la mia bimba, ovvero le mie bimbe, ma soprattutto pensando alla più grande, che ogni giorno si porta la merenda a scuola.

Queste barrette al cocco e riso soffiato, decorate con cioccolato fondente, le sono subito piaciute. Al contrario delle granola bars preparate qualche giorno fa, che a lei non sono piaciute molto, in compenso a me sì ;).

In ogni caso, queste barrette sono leggere e deliziose e perfette anche per chi è intollerante al glutine, essendo preparate con riso soffiato e cocco. Badate solo di acquistare cioccolato senza glutine ovviamente. Sono facili da preparare e non necessitano di alcuna cottura in forno. Oltre al riso soffiato e al cocco, si preparano con olio di cocco, miele e crema di cocco. Quest’ultima la trovate al supermercato, accanto al latte di cocco.

Questa ricetta è ispirata alla ricette della barrette al riso soffiato del blog My Fussy Eater.

Barrette al cocco e riso soffiato
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    12 barrette

Ingredienti

Per decorare

  • Cioccolato fondente 100 g

Per le barrette

  • Olio di cocco 60 g
  • Miele 3 cucchiai
  • Crema di cocco 3 cucchiai
  • zucchero vanigliato 2 cucchiaini
  • Riso soffiato 70 g
  • Farina di cocco 50 g

Preparazione

  1. Per preparare le barrette al cocco e riso soffiato mettete l’olio di cocco in un pentolino e fatelo sciogliere lentamente. Aggiungete quindi il miele, lo zucchero vanigliato e la crema di cocco, e mescolate bene con un frustino per fare amalgamare tutti gli ingredienti.

    Togliete dal fuoco ed unite il riso soffiato e la farina di cocco. Mescolate bene con una spatola.

    Trasferite il composto in una pirofila (ca. 15 x 25 cm) foderata con carta da forno. Premete bene con l’aiuto di un cucchiaio per fare compattare il tutto. Coprite con un altro strato di carta da forno e mettete in freezer per ca. 1 ora.

    Quindi tagliate il cioccolato fondente a pezzetti e fatelo sciogliere a bagnomaria. Riprendete la pirofila dal freezer e decorate con il cioccolato fuso.

    Tagliate subito in barrette o quadrotti.

    Quando il cioccolato si sarà solidificato, potrete riporre le barrette di cocco e riso soffiato in un contenitore ermetico, dove si conserveranno per ca. 5-6 giorni, in frigorifero.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook.

  2. Barrette al cocco e riso soffiato

Precedente Torta tartufata - un'irresistibile goduria al cioccolato Successivo Gnocchi di zucca senza uova - delicati e colorati

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.