Glögg svedese

Il glögg svedese é una bevanda natalizia alcolica, simile al vin brulé, ma ancora più speziato e dalla preparazione leggermente diversa. La ricetta me l’ha data la mia cara amica Hanna, ovviamente svedese, che da anni però vive in Toscana insieme alla sua famiglia, dove gestisce uno dei più belli agriturismi su una collina con vista mare, in mezzo a alberi di ulivo e piante di fico d’India. L’agriturismo si chiama Il Gheppio e ormai da anni almeno una volta all’anno torniamo in quel piccolo paradiso di natura e tranquillità.
Hanna mi aveva dato anche la ricetta della Kardemummalängd, la treccia al cardamomo, un’altra ricetta svedese profumatissima e ricca di spezie, proprio come il glögg. Qui è piaciuto a tutti, anzi, presto lo rifarò, ma questa volta, in dosi più abbondanti, così quello che avanza (se avanza) lo metto in una bottiglia e lo tengo in frigo, così sarà subito pronto per essere scaldato la volta dopo! Grazie Hanna per questa super ricetta!

Glögg svedese
  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo3 Giorni
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4-6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaSvedese

Ingredienti

Per il glögg svedese

500 ml vodka
1 cucchiaino chiodi di garofano
1 cucchiaio semi di cardamomo
8 cannella in stecca
130 ml acqua
75 g zucchero
600 ml vino rosso
500 ml vino Porto (in alternativa altro vino rosso)

Inoltre

2 cucchiai uvetta
q.b. mandorle spellate
1 arancia

Strumenti

Passaggi

Per preparare il Glögg svedese, versate la vodka in un vasetto o comunque un contenitore ermetico. Schiacciate leggermente i chiodi di garofano, i semi di cardamomo, nonché le stecche di cannella e aggiungete il tutto alla vodka. Chiudete il vasetto, agitatelo e lasciate in infusione per 3 giorni.

Trascorsi i 3 giorni di infusione, mettete in una pentola l’acqua insieme allo zucchero e portate a ebollizione mescolando, affinché lo zucchero si sciolga.

Glögg svedese

Aggiungete quindi il vino rosso, il vino Porto ed infine la vodka che avrete precedentemente filtrato per eliminare le spezie. Scaldate il tutto fino a portarlo a ebollizione.

Nel frattempo preparate tazze o bicchieri nelle quali mettete 1 cucchiaino di uvetta, 4-5 mandorle spellate e a piacere una fetta di arancia. Versate quindi il glögg bollente nelle tazze e servite subito.
Volendo potete anche prepararlo in dosi più abbondanti, così vi basterà trasferire il glögg bollente avanzato in delle bottiglie di vetro e riporlo in frigo, per gustarlo successivamente, senza dover attendere 3 giorni di infusione delle spezie nella vodka.

Glögg svedese

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook e Instagram o acquista uno dei miei libri: “Passione Cooking …in cucina con Julia!” con tante ricette altoatesine e italiane o Global Cooking – Le mie ricette dal mondo, con tante ricette internazionali, divise per continenti!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.