Carpaccio di cedro con acciughe e rucola

Quando in pieno inverno ti prende quella voglia di caldo, estate e sole, è ora di preparare un bel carpaccio di cedro con acciughe e rucola! L’aroma intenso e agrumato del cedro unito alla sapidità di acciughe e grana è una combinazione di sapori perfetta! Vi basterà giusto accendere due minuti i fornelli per tostare i pinoli, tutto il resto va aggiunto a freddo, in tutta la sua freschezza. Per tagliare il cedro vi consiglio di utilizzare l’affettatrice, per ottenere delle fette sottili e uniformi. Ma partiamo dall’inizio, avete mai mangiato il cedro? Questo agrume dal profumo intenso, con una parte bianca della buccia (chiamata albedo) molto più spessa rispetto agli altri agrumi e in proporzione maggiore rispetto alla polpa. Come la maggior parte degli agrumi, anche il cedro è ricco di vitamina C e sali minerali, tra cui soprattutto calcio e potassio. Questo piatto è quindi perfetto per chi è in cerca di una ricetta nutriente, gustosa e diversa dal solito.

Cedro e rucola by Trettl Orangerie

Carpaccio di cedro con acciughe e rucola
  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

1 cucchiaio pinoli
400 g cedro
1 mazzetto rucola
12 filetti acciuga sott’olio
q.b. Grana Padano DOP (in scaglie)
q.b. olio extravergine d’oliva

Strumenti

Passaggi

Per preparare il carpaccio di cedro con acciughe e rucola, mettete in una padella i pinoli e fateli tostare a fuoco vivo per un paio di minuti, senza allontanarvi e mescolando spesso mi raccomando, perché si bruciano velocemente! Togliete quindi dalla padella e mettete da parte.

Lavate bene il cedro sotto l’acqua calda e asciugatelo. Tagliate un estremità e quindi affettate il cedro molto sottilmente (ca. 1 mm di spessore). Se avete un’affettatrice ovviamente utilizzate quella per fare delle fette sottili e uniformi. Disponete le fette sul piatto.

Lavate e asciugate la rucola, quindi aggiungetela al cedro sul piatto. Potete lasciare le foglie di rucola intere o anche tritarle grossolanamente.

Carpaccio di cedro con acciughe e rucola

Terminate aggiungendo i filetti di acciuga, le scaglie di grana, i pinoli e un abbondante filo di olio extravergine di oliva. Se volete potete condire anche con del pepe macinato. Personalmente non ho aggiunto sale, in quanto acciughe e grana danno la giusta sapidità, ma ovviamente se preferite, potete aggiungerne. Servite il vostro carpaccio di cedro e gustatelo in tutta la sua freschezza. Potete anche accompagnarlo con dei crostini di pane.

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook e Instagram o acquista uno dei miei libri di cucina “Passione Cooking …in cucina con Julia!” o “Global Cooking – Le mie ricette dal mondo!

La ricetta può contenere link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.