Biscotti con fiocchi di avena e mandorle

Anche quest’anno, per tutta la Quaresima, nella classe di Linda i bimbi possono portare solo merende sane e genuine. Ovvero frutta, verdura, cereali, pane solo integrale e latticini. Banditi merendine, salatini, e dolciumi vari. Una bella iniziativa. Per l’occasione ho preparato questi biscotti con fiocchi di avena e mandorle, semplici e genuini.

Si preparano senza farina o grassi aggiunti e come dolcificante ho utilizzato un po’ di miele. Uno snack sano ed anche buono, che si prepara davvero in un attimo! E Linda, altruista di natura, mi ha detto che sono piaciuti anche alla maestra, alla quale li ha fatti assaggiare ;).

Biscotti con fiocchi di avena e mandorle
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    20 biscotti

Ingredienti

  • Mandorle 100 g
  • Albicocche secche 60 g
  • Albume 1
  • Sale 1 pizzico
  • Miele 2 cucchiai
  • Fiocchi di avena 50 g
  • Semi di sesamo 50 g
  • Semi di zucca 40 g

Preparazione

  1. Per preparare i biscotti con fiocchi di avena e mandorle, preriscaldate il forno a 120 gradi (ventilato). Foderate una teglia con carta da forno.

  2. Tritate grossolanamente le mandorle e mettete da parte. Tagliate le albicocche a cubetti e mettete da parte.

  3. Montate a neve l’albume con il pizzico di sale in una ciotola capiente. Quindi unite il miele e lavorate con le fruste fino ad ottenere un composto omogeneo.

  4. A questo punto all’albume aggiungete le mandorle tritate, le albicocche secche, i fiocchi di avena, i semi di sesamo e i semi di zucca. Incorporate il tutto con una spatola.

  5. Con l’aiuto di 2 cucchiai prelevate un po’ del composto di albumi e cereali e adagiate sulla carta da forno. Appiattite fino a realizzare un disco sottile, con un diametro di ca. 5 cm. Procedete alla stessa maniera per il composto restante. Potete mettere i biscotti vicini, in cottura non cresceranno.

  6. Infornate quindi a 120 gradi per ca. 25-30 minuti, fino a quando saranno dorati in superficie. Durante gli ultimi 5 minuti di cottura mettete un mestolo di legno nell’anta del forno, per tenere aperta una piccola fessura e fare uscire l’umidità, per far asciugare meglio i biscotti.

    Sfornate i vostri biscotti con fiocchi di avena e mandorle e lasciateli raffreddare prima di toglierli dalla carta da forno, altrimenti rischiate che si sbriciolino!

    Una volta freddi saranno croccanti!

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook e Instagram.

Suggerimenti

  • Su mandorle e semi potete variare volendo, ad esempio potete sostituire i semi di zucca con dei semi di girasole, o le mandorle con le nocciole, o anche le albicocche con dell’uvetta.
  • Se vi piacciono gli snack genuini, preparati in casa, provate anche le mie granola bars.

Precedente Patate sabbiose al forno con cipolla Successivo Canederli di speck o Speckknödel - ricetta Alto Adige

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.