Tagliatelle ricotta e mortadella

Queste tagliatelle ricotta e mortadella sono un primo piatto davvero molto stuzzicante proprio per gli ingredienti che lo costituiscono. Be’, la mortadella dà sapore ad ogni cosa, ma in questa ricetta è perfetto anche il contrasto con la croccantezza dei pistacchi e l’aroma della salvia. Io vi consiglio di provarla anche perché è semplicissima da realizzare! Ho trovato questa ricetta sulla rivista “Alice Cucina”.

tagliatelle ricotta e mortadella
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Porzioni:
    3 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Tagliatelle all’uovo 250 g
  • Ricotta 150 g
  • Mortadella (a fette sottili) 80 g
  • Salvia 3 foglie
  • Grana padano o Parmigiano (grattugiato) 20 g
  • Panna fresca liquida 30 ml
  • Noce moscata q.b.
  • Granella di pistacchi q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

  1. Lavare le foglie di salvia e tritarle finemente con una mezzaluna.

  2. In una capiente ciotola mettere la ricotta e mescolarla bene con un cucchiaio prima di aggiungere la panna, una bella macinata di noce moscata e la salvia tritata.

  3. Amalgamare molto bene poi aggiungere il formaggio grattugiato e incorporarlo al composto. Aggiustare di sale, se necessario. Mettere la ciotola sul fuoco a bagnomaria (oppure pochi secondi nel forno a microonde) e fare intiepidire la crema.

    tagliatelle ricotta e mortadella - procedimento 1
  4. Nel frattempo tagliare la mortadella a striscioline.

  5. Togliere la crema di ricotta dal fuoco ed unirvi la mortadella. Mettere da parte.

    tagliatelle ricotta e mortadella - procedimento 2
  6. Cuocere le tagliatelle in abbondante acqua bollente salata; scolarle al dente conservando un po’ di acqua di cottura e condirle con la crema di ricotta.

  7. Mescolarle delicatamente per amalgamare bene tutti gli ingredienti. Se fosse necessario unire qualche cucchiaio di acqua di cottura per ammorbidire il condimento.

  8. Distribuire le tagliatelle ricotta e mortadella nei piatti individuali e cospargerle con la granella di pistacchi (non eliminatela perché ci sta davvero molto bene; se non avete la granella potete tranquillamente tritare dei pistacchi salati).

  9. Decorare le tagliatelle con qualche strisciolina di mortadella, una foglia di salvia e spolverizzarle con del pepe nero. Servirle subito! Paola


  10. Seguitemi su Facebookper essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter e Instagram. Mi trovate QUI!

Precedente Crostata gelato alle more Successivo Dessert allo yogurt bicolore

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.