Crostata gelato alle more

Oggi vi propongo un dolce perfetto per l’estate. Si tratta di una golosissima crostata gelato che nasconde un delizioso ripieno di more. Ma la cosa davvero bella sta nel fatto che si prepara senza difficoltà, utilizzando del gelato pronto e della pasta frolla già stesa. L’unica parte da cuocere è la base che va messa in forno da sola. Quindi se avete in programma una cena tra amici in una calda serata, questo dessert è da tenere in considerazione. Semplice, pratico, originale; vi farà fare sicuramente una bella figura (ma leggete i consigli che vi do alla fine dell’articolo). Ho trovato questa ricetta nella rivista “Cucina Moderna”. Là venivano utilizzati i mirtilli invece delle more.

Crostata gelato alle more
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    25 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    6/8 persone

Ingredienti

  • Pasta frolla tonda (già stesa) 1
  • Gelato alla panna (o allo yogurt) 800 g
  • More 300 g
  • Menta 1 ciuffo
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. Srotolare la pasta frolla e adagiarla all’interno di una tortiera del diametro di 22 cm mantenendola appoggiata sopra il foglio di carta da forno in dotazione nella confezione. Farla aderire bene al fondo e ai bordi.

  2. Eliminare la pasta in eccesso o ripiegarla verso l’interno e bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta.

  3. Coprire la frolla con un foglio di carta da forno e riempire con dei legumi secchi o delle sfere di ceramica.

  4. Cuocere la base in forno preriscaldato a 200° per 15 minuti, poi eliminare i pesi e proseguire la cottura per altri 5 minuti (potete trovare tutte le indicazioni per la cottura in bianco cliccando QUI). Quindi sfornare la base e lasciarla raffreddare completamente, prima di toglierla dallo stampo. Eliminare la carta da forno e trasferire su un piatto da portata.

    crostata gelato - procedimento 1
  5. Nel frattempo lavare delicatamente le more e asciugarle tamponandole con carta da cucina, poi spolverizzarle con dello zucchero a velo.

  6. Lasciare ammorbidire leggermente il gelato e mescolarvi le foglie di menta.

    crostata gelato - procedimento 2
  7. Disporre le more all’interno del guscio di frolla (tenetene da parte un po’ per la decorazione finale), poi coprirle con il gelato distribuendolo con una spatola.

    crostata gelato - procedimento 3
  8. Trasferire la crostata gelato in freezer per una mezz’oretta, poi decorarla con le more tenute da parte e qualche fogliolina di menta. Spolverizzare con un po’ di zucchero a velo e servire. Preparate in anticipo il guscio di frolla e riempitelo di gelato e more solo poco prima di servirlo calcolando i 20/30 minuti di riposo in freezer. Non vi consiglio di preparare tutto molto tempo prima perché le more congelate impiegano più tempo a scongelarsi rispetto al gelato. Si corre quindi il rischio di avere il gelato morbido, ma le more ancora dure. Insomma è una torta da riempire proprio all’ultimo momento. Enjoy! Paola


  9. Seguitemi su Facebookper essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter e Instagram. Mi trovate QUI!

Precedente Riso Venere con zucchine e gamberetti Successivo Tagliatelle ricotta e mortadella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.