Crea sito

Tagliatelle alla curcuma

Se amate preparare la pasta fresca in casa, sono certa che vi piaceranno queste tagliatelle alla curcuma. Un formato classico che si tinge di colore per rendere ancora più invitanti e profumati i nostri primi piatti.

tagliatelle alla curcuma
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana
427,50 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 427,50 (Kcal)
  • Carboidrati 74,12 (g) di cui Zuccheri 1,82 (g)
  • Proteine 18,80 (g)
  • Grassi 7,91 (g) di cui saturi 2,71 (g)di cui insaturi 2,93 (g)
  • Fibre 3,05 (g)
  • Sodio 183,11 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 125 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 400 gfarina 00
  • 4uova (medie)
  • 1 pizzicosale
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 15 gcurcuma in polvere

Strumenti

  • Spianatoia
  • Macchina per pasta

Preparazione

  1. tagliatelle alla curcuma - procedimento 1

    Versare la farina in una capiente ciotola, aggiungere un pizzico di sale, poi fare un incavo al centro, sgusciarvi le uova e unire anche la curcuma. Ovviamente, se preferite, potete fare la classica fontana direttamente sulla spianatoia, ma io rischio sempre di combinare un macello e così scelgo la ciotola. Altra alternativa possibile è l’utilizzo di una impastatrice.

  2. tagliatelle alla curcuma - procedimento 2

    Cominciare a mescolare con una forchetta fino a quando i liquidi saranno stati assorbiti dalla farina, poi trasferire il composto sulla spianatoia e lavorarlo energicamente finché risulterà sodo e omogeneo. Coprirlo con della pellicola o con un telo e lasciarlo riposare a temperatura ambiente per mezz’ora.

  3. Trascorso il tempo del riposo suddividere il panetto di pasta in tre pezzi. Passare ogni pezzo tra i rulli della apposita macchinetta fino al penultimo buco ottenendo delle sfoglie dello spessore di circa 3 mm. Se preferite, potete tirare la pasta con il mattarello.

  4. Infine ritagliare delle tagliatelle della larghezza di mezzo cm e disporle man mano su un vassoio infarinato.

  5. Lasciare asciugare le tagliatelle alla curcuma, poi cuocerle in abbondante acqua bollente salata, scolarle al dente e condirle a piacere. Enjoy! Paola

  6. Se amate preparare in casa la pasta fresca, nel blog c’è anche la ricetta per preparare delle profumate fettuccine al limone oppure delle pappardelle verdi. Cliccate sulle fotografie per dare un’occhiata:

    fettuccine al limone pappardelle verdi

  7. badge social

    Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.