Maschere di frolla

Praticamente tutti i dolci di Carnevale sono fritti e allora io ho deciso di inventarmene uno più leggero, ma ugualmente goloso. Sono nate così le mie maschere di frolla, dei friabili biscottoni alle mandorle pieni di macchie colorate che ricordano i coriandoli. A dispetto di ciò che potete pensare, sono facilissime da preparare, ma ci vuole un po’ di pazienza. Siete pronti a mettere le mani in pasta?

maschere di frolla
  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10 maschere 10 biscotti rotondi

Ingredienti

  • 200 g Farina 1 (+ quella per la spianatoia)
  • 30 g Farina di mandorle
  • 100 g Zucchero
  • 120 g Burro
  • 1 uovo (medio)
  • q.b. colorante alimentare rosso (polvere)
  • q.b. colorante alimentare verde (polvere)
  • q.b. colorante alimentare azzurro (polvere)

Preparazione

PRECISAZIONI

  1. È possibile realizzare l’impasto di queste maschere di frolla a mano oppure con un mixer da cucina o la planetaria. Io ho usato quest’ultima. 

  2. I tre coloranti alimentari vanno dosati “ad occhio” mentre si impasta, fino ad ottenere la gradazione di colore desiderata. Li trovate in vendita al supermercato nel reparto dei preparati per dolci. Non possono essere sostituiti dai coloranti liquidi.

  3. Per preparare queste maschere di frolla io ho usato il disegno che vedete nella foto, un disegno molto semplice e lineare. L’ho stampato, l’ho incollato sopra ad un cartoncino che poi ho ritagliato. Se vi piace questa forma, potete scaricare il disegno, oppure potete cercare in internet altre maschere che soddisfano di più il vostro gusto. 

    modello maschera
  4. Prima di cominciare con la ricetta, è necessario tenere il burro a temperatura ambiente e lasciarlo ammorbidire. Non va sciolto nel microonde o a bagnomaria, ma deve solo ammorbidire.

Pronti? Via!

  1. Mettere nella ciotola della planetaria il burro ormai morbido insieme allo zucchero e all’uovo intero e lavorarli con la frusta K fino a quando si sarà ottenuto un composto omogeneo.

  2. Mescolare le due farine, poi versarle a cucchiaiate nella planetaria con la frusta in movimento.

    maschere di frolla - procedimento 1
  3. Quando saranno perfettamente incorporate, trasferire il composto sulla spianatoia leggermente infarinata e lavorarlo velocemente con le mani formando un panetto.

  4. Staccare dall’impasto (il mio pesava 490) 3 pezzetti del peso di 30 g l’uno e aggiungere un po’ di colorante ad ogni pezzetto.

  5. Impastare ogni pezzetto fino a quando si sarà ottenuto un colore omogeneo ed unire altro colorante se necessario (io ne ho messo circa 1 cucchiaino per ogni porzione di pasta).

    maschere di frolla - procedimento 2
  6. Avvolgere il panetto bianco e le palline colorate nella pellicola e metterle in frigorifero per una mezz’ora.

  7. Trascorso il tempo del riposo, stendere con il mattarello il panetto chiaro sulla spianatoia infarinata ad uno spessore di 4/5 mm.

  8. A questo punto, con gli impasti colorati, formare dei pallini di varia misura e appoggiarli sulla pasta chiara premendoli delicatamente con le dita. Cercate di alternare i colori tra loro.

  9. Procedere in questo modo fino a ricoprire tutta la pasta di pallini colorati. Poi passarvi sopra il mattarello in modo da uniformare bene tutta la superficie.

  10. Appoggiare la maschera di cartoncino sopra la pasta e, con la punta di un coltello, seguire tutto il contorno. Tagliare anche gli occhi.

  11. Disporre man mano le maschere di frolla sulla placca rivestita con carta da forno, poi cuocerle in forno statico preriscaldato a 170° per 15 minuti.

  12. Nel frattempo, impastare tra loro tutti i ritagli, stenderli di nuovo col mattarello e tagliarli della forma che si preferisce. Ne risulterà un colore sfumato, ma il sapore sarà uguale a quello delle maschere di frolla. In questo modo non si butta nulla.

  13. Una volta sfornate le maschere di frolla, cuocere anche questi biscotti sempre a 170° e sempre per 15 minuti.

  14. Non toccare le maschere di frolla appena sfornate, ma aspettare che siano fredde. Enjoy the cookies! Paola


  15. Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.