Involtini di pollo al prosciutto

Gli involtini di pollo che vi propongo in questo articolo sono un secondo piatto facile e veloce. Si preparano con fettine di petto di pollo farcite con prosciutto, formaggio cremoso e zucchine; insomma ingredienti semplici che rendono questi involtini estremamente saporiti. Annotatevi la ricetta perché è davvero deliziosa!

Involtini di pollo al prosciutto
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni6 involtini
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6 fettepetto di pollo
  • 3 fetteprosciutto cotto
  • 6 fetteprosciutto crudo
  • 60 gformaggio fresco
  • 30 gburro
  • 1zucchina (piccola – 60 g circa al netto degli scarti)
  • q.b.vino bianco secco
  • 4 fogliesalvia
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero

Strumenti

  • Grattugia a fori grossi
  • 1 Ciotolina
  • Batticarne
  • 1 Padella o tegame
  • Spago da cucina o anelli elastici

Preparazione

  1. Lavare la zucchina, spuntarla e grattugiarla con una grattugia a fori grossi.

  2. Involtini di pollo al prosciutto - procedimento 1

    Mettere il formaggio cremoso in una ciotolina, condirlo con sale e pepe a piacere, poi unirvi anche le zucchine a julienne e amalgamare bene.

  3. Appiattire le fettine di petto di pollo con un batticarne e spalmarvi sopra la crema ottenuta.

  4. Involtini di pollo al prosciutto - procedimento 2

    Quindi coprire con mezza fetta di prosciutto cotto (per un risultato ancora più saporito potreste utilizzare del prosciutto affumicato di Praga).

  5. Arrotolare la fetta di carne su se stessa formando un involtino.

  6. Infine avvolgere l’involtino con una fetta di prosciutto crudo, poi legarlo con dello spago da cucina (io ho usato degli anelli elastici). Procedere allo stesso modo nella preparazione di tutti gli altri involtini di pollo. Se preferite, potete utilizzare dello speck invece del crudo.

Ed ora in cottura!

  1. In una padella (o in un tegame) sciogliere il burro con le foglie di salvia, poi mettere gli involtini di pollo e rosolarli su tutti i lati.

  2. Bagnarli con una generosa spruzzata di vino bianco, alzare la fiamma e lasciarlo sfumare.

  3. Quando il vino sarà parzialmente evaporato, abbassare la fiamma e proseguire la cottura per una ventina di minuti o almeno fino a quando gli involtini di pollo risulteranno ben dorati. Girarli di tanto in tanto. Se fosse necessario unire qualche cucchiaio di acqua calda.

  4. A cottura ultimata, togliere lo spago e servire gli involtini di pollo accompagnandoli, a piacere, o con delle patate arrosto o anche con della semplice insalatina. Enjoy! Paola

  5. E per restare in tema di involtini, vi consiglio di provare anche quelli di lonza e speck (1), quelli di vitello alle olive (2), quelli di carne saporiti (3) e quelli di roast beef (4). Cliccate sulle fotografie se volete leggere le ricette:

    Involtini di lonza e speck involtini di vitello alle olive involtini roast beef e melanzane

  6. Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.