Crea sito

Arrosto di lonza con crema di cipolle

Se state cercando un buon secondo piatto da servire in qualsiasi occasione, siete arrivati nel posto giusto. Oggi vi propongo, infatti, un arrosto di lonza che ha avuto un successo incredibile. Buonissimo, preparato con ingredienti semplici e reso davvero molto goloso dalla morbida crema di cipolle che lo accompagna. Non è affatto difficile da preparare (come quasi tutte le mie ricette), quindi anche chi non ama particolarmente i fornelli lo può realizzare senza alcun problema. Happy cooking!

Arrosto di lonza con crema di cipolle
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore 15 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1300 glonza di maiale
  • 650 gcipolle dorate
  • 2 ramettirosmarino
  • q.b.brodo di carne
  • q.b.vino bianco secco
  • q.b.aromi per arrosto
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero

Strumenti

  • Casseruola con coperchio
  • Carta forno
  • Frullatore a immersione

Preparazione

  1. arrosto di lonza - procedimento 2

    Su un foglio di carta da forno, distribuire due generose prese di sale, una macinata di pepe nero ed un po’ di aromi per arrosto e rotolarvi la carne, premendo leggermente in modo da aromatizzarla su tutti i lati.

  2. Spellare le cipolle e tagliarle ad anelli: per evitare di piangere vi consiglio di bagnare spesso il coltello.

  3. In una capiente casseruola (io ne ho usata una ovale comodissima) scaldare qualche cucchiaio di olio, poi aggiungere le cipolle.

  4. arrosto di lonza - procedimento 1

    Rosolarle a fuoco medio per 5 minuti, poi mettere due rametti di rosmarino e aggiungere anche mezzo bicchiere di acqua.

  5. arrosto di lonza - procedimento 3

    Proseguire la cottura per un paio di minuti, quindi aggiungere la carne e, sempre a fuoco medio, rosolarla su tutti i lati per 7/8 minuti (vedrete che cambierà colore). Quindi bagnarla con un bicchiere di vino bianco.

  6. Lasciar sfumare un po’ il vino, aggiungere un mestolo di brodo caldo, abbassare leggermente la fiamma, coprire col coperchio e cuocere per circa 2 ore girando l’arrosto di lonza di tanto in tanto e aggiungendo, quando necessario, altro brodo affinché non si secchi. A fine cottura dovete ritrovarvi con un sughetto della consistenza che vedete in fotografia.

  7. A questo punto togliere la carne dalla casseruola e tenerla in caldo. Eliminare tutti gli aghetti di rosmarino (io ho usato una pinza da cucina per recuperarli) e trasferire le cipolle nel bicchiere di un mixer ad immersione. Frullare fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

  8. Infine, con un coltello affilato (meglio ancora se elettrico) affettare l’arrosto di lonza, disporre le fette sul piatto da portata e coprirle con la crema di cipolle. Servire ben caldo spolverizzandolo, a piacere, con altro pepe nero. Enjoy! Paola

  9. Altre ricette di arrosti? Vi consiglio quello al latte con le noci (1), quello di tacchino con prosciutto e olive (2), quello di vitello in salsa di olive verdi (3) o il filetto di maiale ai pomodori secchi (4). Cliccate sulle fotografie se volete leggere le ricette:

    arrosto al latte con le noci arrosto di tacchino arrosto di vitello filetto di maiale ai pomodori secchi

  10. badge social

    Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.