HUMMUS DI POMODORI SECCHI

L’hummus di pomodori secchi è una variante particolarmente gustosa e saporita del classico hummus mediorientale. In Puglia i pomodori secchi sono davvero un must da portare a tavola e l’unione con una ricetta tipica del Medio Oriente rende il mix unico, assolutamente da provare. Spalmato su crostini, friselle o fette dinpane abbrustolito è un meraviglioso aperitivo, lo prepariamo insieme ? E tra le mie ricette estive non puoi perdere le mie ZUCCHINE GIALLE GRATINATE

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

300 g ceci cotti, bolliti
60 g pomodori secchi
1/2 limone
1 cucchiaio tahina
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. prezzemolo tritato

Passaggi

Preparare l’hummus è semplicissimo. Per prima cosa mettiamo a bagno i pomodori secchi in acqua calda per qualche minuto. Nel frattemop pensiamo ai ceci. Io ho usato quelli precotti però se volete si possono anche usare i ceci crudi e lessarli. In questo caso l’unica accortezza è di non usare aromi per dare più sapore ai ceci perché sapori particolari andrebbero ad aggiungersi al gusto intenso della tahina e dei pomodori secchi della nostra ricetta. Scoliamo perfettamente i ceci dal loro liquido di governo e mettiamoli in una ciotola. Spremiamo il succo di mezzo limone ed aggiungiamolo ai ceci insieme ad un cucchiaio abbondante di tahina. Uniamo tanto olio extravergine di oliva per creare una crema fluida e cominciamo a frullare con il frullatore ad immersione. Se dovesse essere troppo solida aggiungiamo ancora olio ed un cucchiai di acqua calda. Prendiamo i nostri pomodori secchi ammollati in acqua e facciamoli a pezzetti insieme alla crema di ceci. Continuiamo a frullare sino a quando la crema di ceci e pomodori secchi è perfettamente liscia (in realtà a me piace moltissimo trovare qualche pezzetto di pomodoro secco ma va a gusti). Versiamo ora il composto nella ciotola di portata e decoriamo a piacere con prezzemolo tritato. Possiamo gustare subito il nostro hummus di pomodori secchi oppure dopo qualche ora quando i sapori sono ben amalgamati. Ricordiamoci che possiamo conservarlo in frigo per un paio di giorni ma prima di servirlo sarà bene tenerlo per almeno un quarto d’ora a temperatura ambiente.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.