IL MENEMEM, LA RICCA COLAZIONE TURCA

Il menemem, la ricca colazione turca, è la deliziosa ricetta che ho imparato durante le mie vacanze trascorse in Turchia. La preparazione è davvero semplice ed anche gli ingredienti usati sono facilmente reperibili sul mercato. La cosa per noi italiani strana è che questa ricetta, a base di uova, formaggio, cipolla e peperoni, viene consumata al mattino ! Già….avete sentito proprio bene….sto parlando della prima colazione. In Turchia la colazione del mattino è soprattutto salata: uova, tantissimo formaggio e yogurt, cetrioli, peperoni, pomodori ed insalata…..è davvero un momento importante della giornata, soprattutto il venerdì quando – subito dopo la preghiera dell’alba – ci si ritrova intorno ad un tavolo non solo per mangiare ma anche per un importante momento di convivialità. Magari non apprezzerete in menemem a colazione, ma vi posso assicurare che mangiato a pranzo o a cena è davvero squisito ! Siete pronti per immergervi nei sapori della Turchia ?

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Peperone verde 1
  • Pomodori ramati 4
  • Cipolla bianca 1
  • Uova 3
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Feta 100 g
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. Laviamo, mondiamo e puliamo un peperone verde, eliminando i filamenti ed i semini interni. Facciamo a pezzettini il peperone. Puliamo una cipolla bianca e facciamola a pezzettini. Laviamo i pomodori ramati (o altro tipo di pomodori adatti per il sugo) e facciamo a pezzi anche i pomodori. In una padella antiaderente mettiamo a soffriggere la cipolla fatta a pezzi in olio extravergine di oliva. Dopo un paio di minuti a fuoco lento uniamo i pezzi di peperone verde e continuiamo a cucinare sempre a fuoco lento. Dopo qualche minuto aggiungiamo i pomodori ed aggiustiamo di sale. Mescoliamo e rompiamo direttamente nella pentola sul fuoco le uova. Facciamo cucinare qualche minuto a coperchio chiuso. Quando mancano circa due minuti alla fine della cottura aggiungiamo sulle uova e sul ricco condimento la feta sbriciolata. Ancora due minuti di cottura a coperchio chiuso e il menemen, la ricca colazione turca, è pronto da servire a tavola. Ricordatevi di portare a tavola anche un bel po’ di pane perché con questa saporita bontà la scarpetta è d’obbligo !

    Io, non trovando il tipico formaggio turco, ho usato la feta con latte misto pecora capra, che è il formaggio più simile in commercio in Italia. Ovviamente, se non dovesse piacere il gusto, si può usare la feta di latte vaccino.

Senza categoria
Precedente INSALATA DI CALAMARI E FAGIOLINI AL BASILICO Successivo KEBAB SPEZIATO HOME MADE

Lascia un commento