FARFALLE ALLA CREMA DI SALMONE E RUCOLA

Le farfalle alla crema di salmone e rucola sono un primo piatto semplice ma molto saporito, ottimo da mangiare a temperatura ambiente e particolarmente adatto alla bella stagione. Il salmone piace praticamente a tutti e con questa ricetta la pasta è davvero cremosa, senza aggiunta nè di panna e nè di burro: la ricotta, infatti, con un po’ di acqua di cottura della pasta si trasforma in una deliziosa crema, molto leggera e decisamente più dietetica. Un primo piatto velocissimo da preparare e gustosissimo che piacerà davvero a tutti, ottimo gustato a temperatura ambiente e che potrà essere apprezzato anche al mare o durante una gita fuori porta.

Se ti è piaciuta questa ricetta ti piacerà anche questa, sempre a base di salmone, dall’archivio del mio blog https://blog.giallozafferano.it/orecchietteeforchette/salmone-aromatico-con-patate/

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Farfalle 350 g
  • Ricotta vaccina 250 g
  • Salmone affumicato 150 g
  • Rucola 1 rametto
  • Sale grosso q.b.

Preparazione

  1. Cominciamo a mettere dell’ acqua salata sul fuoco per lessare la pasta. Io ho scelto come formato le farfalle ma voi potete usare il formato che preferite, come fusilli o pennette. Nel frattempo facciamo a pezzettini il salmone affumicato. Aggiungiamo la ricotta ed iniziamo a mescolare per fare una crema morbida. Volendo possiamo usare uno battitore elettrico. Mettiamo a lessare la pasta. Mondiamo, laviamo e asciughiamo la rucola, separando le foglie. Facciamole a pezzettini. Scoliamo la pasta, tenendola un pò acquosa: l’acqua calda in eccesso servirà per rendere ancora più cremosa la ricotta. Uniamo le farfalle alla crema di ricotta e salmone e mescoliamo il tutto. Aggiungiamo le foglie di rucola e serviamo: le farfalle alla crema di salmone e rucola sono pronte per essere servite, ottime a temperatura ambiente.

Precedente LE RICETTE CON I FRIGGITELLI Successivo Le mie paste fredde per l'estate

Lascia un commento