Crea sito

CARCIOFO RIPIENO (RICETTA RICICLONA)

Il carciofo ripieno è una ricetta davvero economica che permette di sfruttare una delle verdure di stagione più saporite come i carciofi riempiendoli con il pane raffermo ammollato nel latte. Quante volte è capitato di avere in dispensa del pane troppo vecchio per essere mangiato ? Con questa ricetta potete riciclare il pane raffermo e con pochissimi ingredienti porterete a tavola un delizioso piatto di carciofi…..che volere di più !

  • Preparazione: 50 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 4 Carciofi
  • 150 g Pane raffermo ((io ho usato quello specifico senza lievito, ma va bene qualunque tipo di pane);)
  • q.b. Prezzemolo
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • qualche Cappero
  • q.b. Latte
  • q.b. Parmigiano reggiano (Grattuggiato)
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Mondate i carciofi dalle foglie più esterne, eliminando l’eventuale barba interna con uno scovolino.

    Allargate le foglie con le mani e metteteli a bagno con qualche goccia di limone per non farli annerire.

    Nel frattempo mettete il pane a mollo nel latte per farlo ammorbidire. Quando è ben morbido, strizzatelo perfettamente facendo sgocciolare il latte in eccesso. Aggiungete il parmigiano grattuggiato, i capperi, il prezzemolo tritato e qualche pezzettino di gambo di carciofo. Aggiustate di sale. Sgocciolate i carciofi dall’acqua e riempitene il cuore con l’impasto di pane.

    In una pentola adagiate i carciofi tenendoli in piedi uno vicino all’altro. Aggiungete nella pentola dell’acqua con un pizzico di sale (deve coprire poco meno della metà dei carciofi) e dell’olio extravergine di oliva.

    Si cucinano a fuoco lento e a coperchio chiuso sino a che sono morbidi.

    Il carciofo ripieno si può servire anche a temperatura ambiente ed è più buono mangiato il giorno dopo.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.