Cime di rapa stufate

INGREDIENTI
1 kg di cime di rapa
100 ml di olio extravergine d’oliva
2 spicchi di aglio
2 peperoncini
Sale q.b.

PREPARAZIONE
Mondate accuratamente la verdura, facendo attenzione a scartare i gambi duri e a selezionare solo le foglie più tenere e le inflorescenze. Mettetele in una grande ciotola piena di acqua e sciacquatele con cura. Scolate velocemente le rape e mettetele in una pentola, dove avrete precedentemente aggiunto mezzo bicchiere d’acqua. Aggiungete quindi l’olio extravergine d’oliva, gli spicchi di aglio, i peperoncini ed un pizzico di sale.

Chiudete la pentola con un coperchio, e lasciate andare a fiamma molto lenta per una decina di minuti circa, mescolando di tanto in tanto. Se si sono asciugate troppo, aggiungete un po’ di acqua calda. Una volta che si saranno ammorbidite, togliete il coperchio e lasciate proseguire la cottura per altri 10-15 minuti. Servitele in tavola ancora calde accompagnandole con dei crostoni di pane pugliese ed un filo di olio extravergine d’oliva. Sono ottime come contorno di secondi piatti, come ripieno nella pizza rustica o nei panzerotti fritti, tipici piatti pugliesi.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Economico

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.