Caserecce con pesto di radicchio e noci

E’ ufficiale: mi sono innamorata del radicchio. Questo penso sia l’anno delle scoperte o almeno da quando ho aperto questo blog guardo con occhi diversi tutto ciò che è cibo. Dalle verdure, alla frutta, carne, pesce, formaggi, qualsiasi cosa viene elaborata nella mia testa nel momento in cui vi poso gli occhi sopra. E il mio cervello comincia a “lavorare”, pensando alle possibili combinazioni che posso sperimentare utilizzando quello o l’altro ingrediente.
Facciamo l’esempio del radicchio…è amarognolo (mi piace!), è rosso/viola (colore fashion!) ed è versatile. Non pensavo e invece si presta a moltissime ricette. Anche vedendo in rete (fonte di ispirazione e spunto per creare cose nuove) si può fare davvero di tutto. Però penso che non poteva mancare assolutamente la regina delle ricette con questa verdura: la pasta con il pesto!!!
Ma nonostante abbia mantenuto quasi tutti gli ingredienti della ricetta originale ho voluto dare un mio “tocco” personalizzandola.
Vediamo come l’ho preparata…

Enjoy

Filly

INGREDIENTI
160gr di pasta “caserecce”
100gr di radicchio rosso
50gr di noci
30gr di parmigiano grattugiato
2 cucchiai di Philadelphia
2 cucchiai di olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE

  • Lavate il radicchio e mettetelo a bagno in acqua fredda per un’ora e mezza: questa operazione serve per eliminare in parte l’amarognolo della verdura.
  • Intanto mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e aspettate che arrivi a bollore.
  • Sciacquate il radicchio, asciugatelo e tagliatelo a pezzi. Mettetelo nel frullatore con olio, noci, parmigiano, e Philadelphia.
  • Frullate fino ad ottenere una consistenza cremosa ed omogenea.
  • Quando l’acqua avrà raggiunto la temperatura calate la pasta e cuocetela al dente. Scolatela e mettetela in una coppa.
  • Conditela con il pesto  e decorate il piatto con qualche gheriglio di noce.
  • Preparazione: 2 Ore
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Medio

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.