COME CONSERVARE le OLIVE verdi o nere tutto l’anno

COME CONSERVARE le OLIVE verdi o nere tutto l’anno sempre croccanti, gustose e non mollicce. Tanti sono i procedimenti per conservare le olive, basta solo seguire dei piccoli accorgimenti per non commettere errori e compromettere il risultato finale. Mai lesinare sul sale, è un valido conservante e a dissalare si fa sempre in tempo. Le olive sotto sale, le olive all’acqua o in salamoia non possono mancare nella nostra dispensa. Basta solo seguire procedimenti diversi a seconda del colore delle olive. Proprio cosi, per la giusta conservazione delle olive è determinante il loro colore. Seguitemi e tutto sarà facile e senza errori.

COME CONSERVARE le OLIVE verdi o nere il mio saper fare
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • olive nere
  • olive verdi
  • olive non del tutto nere

Preparazione

– COME CONSERVARE le OLIVE VERDI

  1. CONSERVARE LE OLIVE VERDI IN SALAMOIA

    Le olive da mensa completamente verdi sono amare ma fortunatamente le possiamo addolcire e renderle gustose.  Bisogna deamarizzare le olive verdi seguendo due procedimenti:

    – Con l’aiuto della soda e poi conservarle in concia

    – In salamoia con un metodo tutto naturale che richiede più tempo

    Per i due procedimenti dettagliati cliccare QUI

  2. Olive schiacciate sotto olio condite ricetta il mio saper fare

    Un altro valido metodo per conservare le olive verdi è quello di ammaccarle, curarle e metterle sott’olio. Ho seguito una ricetta antica calabrese tramandata da generazioni.

    Per la ricetta dettagliata cliccare QUI

  3. Olive confettate o da confetto ricetta Sarda il mio saper fare

    Possiamo anche confettarle. E’ un’ antica ricetta sarda.

    Cliccare QUI per il procedimento

– COME CONSERVARE le OLIVE NERE

  1. ricette per conservare le olive nere IL MIO SAPER FARE

    Ecco due ricette per conservare le olive nere e mature raccolte a fine Novembre.  Dovranno essere completamente nere.

    Cliccare QUI per visionare i due procedimenti validi SOLO per le olive mature e tutte nere

  2. Olive nere essiccate con essiccatore il mio saper fare

    Le olive nere le possiamo anche essiccare, cliccare QUI

  3. Come conservare le olive nere con bicarbonato e sale il mio saper fare

    Conservare le olive nere con bicarbonato e sale è facilissimo, cliccare QUI

  4. Olive nere sott'olio ricetta il mio saper fare

    Le olive nere e mature dopo averle rese dolci vanno fatte asciugare bene, invasate e coperte con olio evo aggiungendo gli aromi graditi. Per le olive nere sott’olio il procedimento è semplicissimo, l’operazione più “fastidiosa” è il curarle, ma con un po’ di pazienza tutto risulterà facile e potremo conservare le olive nere per assaporarle durante l’anno. 

    Cliccare QUI

– COME CONSERVARE le olive NON completamente nere

  1. Vengono utilizzate le olive dal colore verde o rosato, non perfettamente mature, raccolte tra la fine di Ottobre. NON dovranno essere completamente nere. E’ preferibile usare l’oliva “Termite di Bitetto” ma si ha un buon risultato anche con altre qualità, l’importante è che non siano completamente nere. Conosciute anche  come “olive spiritose” perchè quando si apre la bottiglia iniziano a frizzare.

    Cliccare QUI per la ricetta dettagliata delle OLIVE ALL’ACQUA

  2. Olive intaccate ricetta calabrese delle olive monacali il mio saper fare

    Olive intaccate ricetta calabrese delle olive monacali … troppo saporite per lasciarsele scappare! Un altro metodo per addolcire le olive nere e conservarle per alcuni mesi. Si possono impiegare anche le olive completamente nere.

    Cliccare QUI per il procedimento

  3. Olive nere al limone e sale | Addolcire e conservare le olive il mio saper fare

    Un altro metodo per addolcire e conservare le olive con acqua , limone e sale

    Cliccare QUI

  4. Olive nere sotto sale | Come salare le olive per conservarle il mio saper fare

    Per le olive nere sotto sale preferite sempre prodotto fresco appena raccolto, senza vermi altrimenti è un lavoro sprecato, belle lucide, vellutate e senza ammaccature. Per questo procedimento vanno bene le olive nere oppure quelle non completamente nere ma non è giusto per le olive verdi.

    Cliccare QUI

Le mie olive

  1. torta all'arancia il mio saper fare

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

4,3 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente COSTOLETTE di AGNELLO al FORNO con PATATE Successivo COME FARE i CALAMARI RIPIENI

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.