Ravioli salmone e patate

Ravioli salmone e patate

Kcal 88 circa per ogni raviolo

I ravioli salmone e patate è un’altra versione per cucinare dei ravioli con la farcitura  a base di pesce.

Inizialmente volevo realizzarli con la farcitura di salmone e ricotta, ma dato che la ricotta non la mangio molto volentieri ho pensato di realizzare una farcitura che piacesse soprattutto a me.

E’ un primo piatto davvero gradevole e devo dire che a tavola tutti hanno apprezzato il piatto.

Il condimento che ho scelto è stato con una base di pomodoro aromatizzato al punto giusto, ma potete sempre fare una variante sul tema.

Per ora vi consiglio di provare questa mia versione e dirmi cosa ne pensate e soprattutto se vi è piaciuta.

Ravioli salmone e patate
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    1 ora
  • Cottura:
    8 minuti
  • Porzioni:
    36 ravioli
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Ingredienti per la pasta dei ravioli

  • Uova (grandi) 5
  • Sale
  • Semola di grano duro rimacinata 300 g
  • Farina 0 220 g

Ingredienti per la farcitura

  • Patate (peso da crude e sbucciate) 300 g
  • Salmone affumicato (sottovuoto ) 200 g
  • Erba cipollina
  • Sale

Ingredienti per il sugo di condimento

  • Olio extravergine d’oliva 30 ml
  • Aglio 4 spicchi
  • Origano (q.b.)
  • Prezzemolo (q.b.)
  • Pepe (q.b.)
  • Pomodori pelati 400 g
  • Brodo di pesce 300 ml
  • Sale (q.b.)

Preparazione

  1. Nel robot da cucina mettere il salmone affumicato, l’erba cipollina, il sale e le patate lesse tenendo da parte l’acqua di cottura delle patate nel caso servisse.

    Frullare il tutto con il robot da cucina e utilizzare l’acqua di cottura delle patate se il composto fosse troppo secco.

    Il risultato dovrà essere quello di un composto omogeneo ma non troppo lento e acquoso. Preparare la pasta sbattendo le uova in una ciotola, aggiungendo il sale e le farine amalgamando bene il tutto fino ad ottenere una palla omogenea non appiccicosa.

    Prendere delle piccole parti di pasta per lavorarle alla macchina della pasta e ricavarne delle sfoglie dove andremo ad inserire il composto per ila farcitura.

    Mettere un cucchiaino colmo di composto per farcire sulla sfoglia di pasta distanziandone uno dall’altro almeno 2 dita, poi ricoprire la pasta nel senso della lunghezza in modo da dargli una forma.

  2. Sigillare bene i bordi dei ravioli durante la chiusura privandoli dell’aria e ritagliarli nella forma che si desidera e sigillarli bene.

    A questo punto, lasciare i ravioli su di un vassoio infarinato, infarinandoli leggermente anche in superficie e preparare il sugo di cottura.

  3. Intanto mettere a bollire l’acqua salta per la pasta.

    In una padella mettere l’olio e.v.o. con i 4 spicchi di aglio schiacciati e soffriggere, poi unire il brodo di pesce, gli aromi e lasciare cuocere per qualche minuto poi unire il pomodoro pelato passato al passa pomodoro  e salare.

    Lasciare cuocere il sugo fino a farlo restringere un po’

    Cuocere i ravioli nell’acqua che ormai sarà pronta per la cottura e a cottura al dente scolarli e ripassarli in padella nel sughetto per il condimento completando la cottura in modo che si insaporiscano al meglio.

    Impiattare e servire.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

    RICETTE AMICHE

    Dal Blog Un Avvocato ai Fornelli Patate saporite

    Dal Blog Cucina Casareccia Salmone in crosta

    Dal Blog Giovanna in cucina Pasta con salmone e stracchino

Precedente Biscotti all’ammoniaca Successivo Panini dolci alla zucca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.