Crea sito

Calzoni salsiccia e cime di rapa

I calzoni salsiccia e cime di rapa sono un po’ diversi dai classici, con una farcitura con cui ho azzardato provare, ma ha passato la prova a pieni voti.
Avevo in testa di fare dei semplici calzoni e poi ho pensato ad una farcitura un po’ diversa, dato che avevo il pesto di cime di rape che mi era stato inviato dall’azienda apuleat e dovevo comunque provarlo e recensirlo.
Questo pesto l’ho provato anche per fare altre cose, ma vi assicuro che è buonissimo anche per ricette come questa e mi sono riproposta anche di provare a farlo io il pesto alle cime di rapa e se verrà come spero ve lo proporrò anche in versione casalinga.
Nel frattempo se vorrete provare questo e altri prodotti dell’azienda apuleat, vi consiglio di visitare il loro sito.
Ovviamente dovrete avere l’accortezza di chiudere bene i vostri calzoni per non avere brutte sorprese durante la cottura….questi li ho cotti in forno, ma ovviamente potrete anche friggerli.
Provate la mia ricetta con foto passo passo per la realizzazione e mi saprete dire se vi saranno piaciuti.

Calzoni salsiccia e pesto di cime di rapa
  • DifficoltàBassa
  • CostoCostoso
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni11 calzoni
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pasta per la realizzazione dei Calzoni salsiccia e cime di rapa

  • 1/2 bustinaLievito di birra secco
  • 300 mlAcqua tiepida
  • 1 cucchiainoSale
  • 1 cucchiaioOlio di semi di girasole
  • 60 gFarina di grano duro
  • 300 gFarina 0 + 40 gr per il piano di lavoro
  • 1/2 cucchiaioOlio extravergine d’oliva per la lievitazione

Farcitura

  • 400 gPasta di salsiccia
  • 250 gMozzarella
  • 80 gPesto alle cime di rapa

Per la cottura

  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva

Preparazione dei Calzoni salsiccia e cime di rapa

  1. Per prima cosa prepariamo la pasta per realizzare i calzoni….mettiamo in una ciotola l’acqua tiepida e il lievito di birra secco, facciamo sciogliere, poi unire metà farina “0” e mescolare bene.

    Aggiungere all’impasto il sale, l’olio di semi, la farina “0” restante e quella di grano duro amalgamando bene fino ad incorporare bene tutti gli ingredienti, poi versare l’impasto su un piano di lavoro e lavorare fino ad ottenere un composto bene amalgamato non appiccicoso.

    A questo punto mettere la pasta ottenuta in una ciotola capiente e ungere la pasta con il ½ cucchiaio di olio e.v.o., coprire la ciotola con la pellicola da cucina e mettere a lievitare nel forno spento con la lucina accesa per 2 ore e comunque fino al raddoppio.

    A lievitazione ottenuta, versare la pasta su un piano di lavoro infarinato, impastare fino a ricreare una palla e dividerla in 11 pezzi formando 11 palline, posizionandole ben distanziate sul piano di lavoro e lasciare lievitare coperte per almeno 30 minuti.

  2. Trascorso il tempo, prendiamo ogni pallina e stendiamole a creare delle sfoglie ovali per i nostri calzoni, al centro mettiamo la salsiccia, circa 2 cucchiaini di pesto, la mozzarella sgretolata

  3. e richiudere il nostro calzone a creare una grande mezza luna.

    Sigilliamo bene i bordi e posizionarli distanziati su una placca da forno foderata di carta forno e lasciamo riposare per circa 30 minuti.

  4. Calzoni salsiccia e pesto di cime di rapa

    spennellare i calzoni con olio e.v.o. e cuocere a forno caldo a 240°C per circa 10 minuti controllando la cottura.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter InstagramYoutube Telegram

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.