Crea sito

Bucatini all’amatriciana

kcal 700 per porzione
I bucatini all’amatriciana, un piatto molto conosciuto e il sugo amatriciano in romanesco è un condimento per la pasta che ha preso il nome da Amatrice, cittadina in provincia di Rieti, quando sia Amatrice, sia Rieti facevano parte della regione Abruzzo.
Mi sento di segnalare anche che la ricetta fu inventata molto prima del 1927 quando amatrice passò dall’Abruzzo al Lazio, quindi possiamo considerarla abruzzese, dato che in passato la ricetta richiedeva proprio una finitura di pecorino abruzzese su questo goloso piatto.
La ricetta si è diffusa a Roma e nel Lazio, diventando così uno dei piatti tradizionali della capitale e della regione.
Il condimento per i bucatini all’amatriciana è abbastanza calorico, ma devo dire che almeno una volta ogni tanto non possiamo evitare di assaporare questo piatto a dir poco fantastico.
Io preparo i bucatini con sugo all’amatriciana almeno 2-3 volte l’anno, non lo faccio spesso, proprio perché è calorico e pesante, ma mio marito e i miei figli lo adorano e ovviamente vorrebbero lo preparassi un po’ più di frequente.
La pasta da usare come tradizione vuole, sono i bucatini, ma ovviamente voi potete scegliere un altro tipo di pasta lunga a vostro gusto.
Allora realizzate la mia ricetta seguendo le mie indicazione sulla ricetta e anche le foto.
Se realizzate qualche mia ricetta, inviatemi le foto che le pubblicherò sulla mia pagina con il vostro nome.
Fatemi sapere se vi è piaciuta la ricetta e lasciate un commento se vi va.

Bucatini all'amatriciana
  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti per realizzare i Bucatini con sugo all’amatriciana

  • 400 gBucatini
  • 200 gguanciale di maiale
  • 800 gPomodori pelati a pezzetti
  • Peperoncino in polvere
  • 150 gPecorino grattugiato (possibilmente di Amatrice)
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.pepe

Preparazione dei Bucatini all’amatriciana

  1. Tagliare il guanciale in piccole striscioline e rosolarlo in una padella dove andremo anche a condire la pasta, con 3 cucchiai di olio e.v.o., quando sarà leggermente rosolato aggiungere il pomodoro passato al passa pomodoro, lasciare cuocere per circa 10 minuti, poi aggiustare di con il peperoncino, il sale, il pepe e lasciare cuocere il sugo fino a quando non si sarà rappreso, mescolando di tanto in tanto.

  2. Bucatini all'amatriciana

    Mettere a cuocere la pasta, scolarla al dente e versarla nel sugo, completare la cottura nel condimento, aggiungere poca acqua se dovesse essere troppo asciutta, impiattare, spolverare di pecorino e servire.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter InstagramYoutube Telegram

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

8 Risposte a “Bucatini all’amatriciana”

  1. Buona l’amatriciana. La ricetta originale prevede il guanciale…ma la pancetta è sostituibile in caso non si avesse a portata di mano l’ingrediente principale che l’ha resa famosa in tutto il globo.

    1. Ciao Lucy, certo puoi sostituire con la pancetta, lo fanno in molti. Il guanciale ha solo un sapore più’ deciso, ma vedrai che verrà buona lo stesso !

  2. Noooo non mi puoi mettere le calorie su questa pasta ,la mia preferita ma se mi fai vedere le calorie non me la godo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.