Crea sito

Alici sotto sale

Kcal 137 circa per ogni 100 gr
Le alici sotto sale sono una ricetta molto utile da preparare in questo periodo…..in genere si trovano le alici della grandezza giusta dal mese di Aprile fino ai primi di Giugno.
….Perché devono essere un po’ grandine proprio perché altrimenti se fossero troppo piccole si romperebbero durante il periodo di salatura.
Per la ricetta che vi propongo io ho preso un barattolo che contiene circa 2 kg e ½ di alici e ci vorrà circa 1 kg e ½ di sale grosso.
A me resta comodo prepararle perché anche se ci vorranno 6-8 mesi prima di poterle usare, quando sono pronte poi le utilizzo per la pasta, per condire la pizza, per mangiarle così semplici…..
Basterà che una volta aver raggiunto la stagionatura, mettere la quantità desiderata in una ciotola immerse nell’acqua, poi risciacquarle bene varie volte, infine sgocciolarle bene in un passino per almeno un’oretta per privarle bene dell’acqua per poi condirle con l’olio e.v.o. (dovranno restare sempre ben coperte dall’olio) e a quel punto si dovranno consumare nel giro di 3-4 giorni.
Per essere sicuri che la stagionatura sia al punto giusto, le alici dovranno essere tendenti al colore rossiccio.
Allora non resta che prepararle anche voi provando la mia ricetta super collaudata.
Se realizzate qualche mia ricetta, inviatemi le foto che le pubblicherò sulla mia pagina con il vostro nome.

Alici sotto sale
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 kgAlici fresche
  • 1 kg e 1/2 di sale grosso
  • 200 gSale fino
  • 1 vaso in vetro largo e basso

Preparazione delle Alici sotto sale

  1. Prendere le alici, privarle delle teste e le interiora (no le spine) senza aprile, poi risciacquarle bene e infine metterle in una ciotola con una soluzione di acqua fredda e sale fino e tenerle così per 2-3 ore.

    Trascorso il tempo, risciacquarle bene per poi metterle a scolare fino a che si priveranno di tutta l’acqua.

    A questo punto prendere il barattolo in vetro, coprire il fondo con uno strato di alici senza lasciare buchi scoperti sul fondo, poi mettere uno strato di sale grosso

  2. di nuovo uno strato di alici e continuare così fino a riempire il barattolo fino ad un dito dal bordo.

    Mettere un tappo di chiusura che vada all’interno del barattolo, mettere un peso sopra in modo che entri all’interno del barattolo, perché durante il tempo che staranno sotto pressione il livello si abbasserà.

    Io ho messo un cerchio di legno con sopra un contenitore con l’acqua dentro, il cui fondo entrava perfettamente all’interno del barattolo.

  3. Alici sotto sale

    Tenerle sotto pressa per 24 ore, dopodiché scolare l’acqua che si sarà prodotta, aggiungere un filo di sale grosso in superficie e mettere uno spessore che riempia l’altezza tra lo le alici e il tappo di chiusura.

    Sigillarle bene e tenerle al buio per 6-8 mesi.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter InstagramYoutube Telegram

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.