Crea sito

Scacciata con spinaci e salsiccia

Le scacciate in terra di Sicilia sono una vera tradizione. Nel periodo invernale sono presenti nella tavole delle feste e accanto alle ricette classiche, ne troviamo varie rivisitazioni non meno ricche di gusto. Ciascuno ha le proprie ricette preferite e questa scacciata spinaci e salsiccia era quella che a casa mia veniva sempre affiancata alla classica con broccoli come alternativa, altrettanto gustosa, per quanti non amassero i gusti più decisi. Friggendo poi i ritagli di pasta avanzati e zuccherandoli caldi caldi, si ha in un batter d’occhio, anche un goloso dolcetto da offrire ai bimbi in attesa che la scacciata sia pronta.

scacciata con spinaci e salsiccia
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per l’impasto della scacciata con spinaci e salsiccia

  • 800 gfarina di semola
  • 550 mlacqua tiepida
  • 5 glievito secco
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 4 gzucchero
  • 13 gsale fino

per il ripieno della scacciata con spinaci e salsiccia

  • 800 gspinaci surgelati
  • 150 ggalbanino (o altro formaggio dolce a scelta)
  • 80 ggrana grattugiato
  • 400 gsalsiccia di maiale
  • 2 spicchiaglio
  • q.b.olio extra vergine d’oliva
  • q.b.sale

Strumenti

Scacciata con spinaci e salsiccia

  • Teglia antiaderente (35×25)

Preparazione

per l’impasto della scacciata con spinaci e salsiccia

  1. Per preparare la scacciata spinaci e salsiccia, dopo aver pesato tutti gli ingredienti, impastare la farina con acqua, lievito in polvere, zucchero e olio. Ricordare che l’impasto potrebbe richiedere più o meno acqua a seconda che ci si trovi nei mesi caldi, quando la farina è più asciutta, o nei mesi freddi, quando essa contenendo una certa percentuale di umidità,  richiede meno acqua per essere lavorata.
    Dovremo ottenere un impasto morbido  che possa essere ben lavorato, ma non appiccicoso. Lavorare vigorosamente e dopo 6/7 minuti, aggiungere il sale fino, impastare bene per farlo ben distribuire. Il tempo totale di lavorazione è intorno ai 10/15 minuti.

    impasto scacciata con spinaci e salsiccia

    Far lievitare l’impasto in una ciotola ben cosparso di farina sopra e sotto, coperto da un canovaccio umido e al riparo da correnti d’aria. Attendere finché raddoppierà di volume, ci vorranno circa 2 ore , in estate meno.

    panetto della scacciata con spinaci e salsiccia

per il ripieno della scacciata con spinaci e salsiccia

  1. ripieno scacciata con spinaci e salsiccia

    Intanto mettere i cubetti di spinaci in largo tegame e a fiamma bassa attendere che si scongelino. All’inizio coprire con coperchio e di tanto in tanto rigirare. Quando saranno quasi scongelati, togliere il coperchio per farli ben asciugare e aggiungere 2 spicchi d’aglio tagliati a metà e sale. Quando asciutti, unire l’olio e far insaporire gli spinaci qualche minuto, poi togliere dal fuoco e rigirarvi 3 cucchiai di grana grattugiato. Far raffreddare in un largo piatto ben distesi.

    Quando la pasta sarà ben lievitata, direttamente sulla carta forno con la quale si rivestirà la teglia, stendere 3/4 dell’impasto aiutandosi con farina. Di quest’ultima ne spargeremo tra l’impasto e la carta forno e tra l’impasto e il mattarello, ma senza eccedere.
    Creare una base con alti bordi per poi chiudere agevolmente la scacciata. Intanto preriscaldare il forno alla massima temperatura.
    Eliminare l’aglio dagli spinaci ormai freddi e, lasciandone una piccola parte per farne un sottile strato finale, ricoprire con gli altri la base in modo uniforme .

    scacciata con spinaci e salsicciascacciata con spinaci e salsiccia

    Aggiungere poi il formaggio (io uso galbanino) a cubetti e sopra uno strato di salsiccia tolta dal budello. Finire con uno strato sottile di spinaci da spolverare ulteriormente con grana grattugiato e irrorare il tutto con olio extravergine d’oliva.

    scacciata con spinaci e salsicciascacciata con spinaci e salsiccia

    Stendere sempre su carta forno infarinata l’altra parte di impasto, più sottile della base e con delicatezza rivoltarlo direttamente sulla scacciata. Chiudere bene eliminando la pasta in eccesso e facendo combaciare i lembi di pasta superficiale con quella del bordo creato inizialmente. Premere bene i lembi tra loro e ripiegare, si formerà così tutt’intorno alla scacciata come un cordoncino.

    scacciata con spinaci e salsiccia

    Realizzare uno sfiato centrale, creando un buchino al centro e poi, bagnandosi le mani d’olio, schiacciare sulla superficie della scacciata per compattarla.
    Mia a mamma era solita far cadere dentro lo sfiato un’altra piccola aggiunta d’olio e così io seguo il suo esempio , ma se voi siete già state generosi con l’olio, potete omettere questo passaggio.

    scacciata con spinaci e salsiccia

    Portare il forno a 200 gradi e cuocere con modalità forno statico, per circa mezz’ora coprendo la superficie con carta forno a contatto e sopra alluminio. Poi togliere la copertura, accendere il grill e far prendere calore secondo il vostro gusto per altri 10/15 minuti circa. Togliere dal forno e attendere circa 20 minuti prima di gustarla, in modo che si insaporisca e si compatti. Per preservarne la croccantezza della scacciata con spinaci e salsiccia è sconsigliabile coprirla finché calda.

    scacciata con spinaci e salsiccia

Conservazione

In frigo ben chiusa per 2-3 giorni al massimo.

Link sponsorizzato nella pagina

4,1 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.