Crea sito

Polpette in foglie di limone

Le polpette in foglia di limone, sono delle gustose polpette di carne che vengono cotte tra due foglie di limone prendendo da queste il loro profumo. Sono al loro interno insaporite con formaggio, uova e con gli odori tipici della cucina siciliana. L’impasto molto morbido e la breve cottura, ne assicurano poi straordinaria morbidezza.
In Sicilia, capita spesso che vengano preparate per le grigliate con amici e parenti, per poi essere consumate calde calde, appena tolte dal fuoco.
Seguite la mia ricetta e scoprirete una preparazione saporita e dall’aspetto caratteristico conferito dalla presenza delle foglie di limone.

polpette in foglie di limone
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per le polpette in foglie di limone

  • 500 gcarne di vitello non troppo magra
  • 50 ggrana grattugiato
  • 30 gpecorino grattugiato
  • 1 cucchiaiodi mollica di pane secca (bagnata con tre cucchiai d’acqua)
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 4uova
  • q.b.prezzemolo
  • 1 spicchioaglio
  • 1 pizzicosale (facoltativo)
  • 30foglie di limone

Strumenti

per le polpette in foglie di limone

  • Bistecchiera acciaio o di ghisa

Preparazione

delle polpette in foglie di limone

  1. Procurarsi foglie di limone il più possibile fresche, lavare aiutandosi con una spugnetta e asciugarle delicatamente con uno strofinaccio.

    ingredienti polpette in foglie di limone

    In una ciotola unire il tritato, la mollica bagnata con l’acqua, il grana, il pecorino, un trito di prezzemolo e aglio (se si vuole privare quest’ultimo dell’anima per renderlo più digeribile), l’olio extravergine d’oliva, le 4 uova e un pizzico di sale (facoltativo). Impastare fino ad ottenere un composto omogeneo e molto morbido.
    Sulla parte più verde della foglia, disporre un po’ di carne, l’equivalente di una piccola polpetta e schiacciare cercando di non fuoriuscire dal margine della foglia. Lo spessore dovrà di poco superare il mezzo centimetro. Coprire con un’altra foglia, sempre rivolgendo verso la carne la parte più verde di questa.

    polpette in foglie di limonepolpette in foglie di limonepolpette in foglie di limone

    Si dovrebbero ricavare circa 15 polpette. Quando tutte saranno pronte, arrostire su bistecchiera per grigliare preriscaldata. L’ideale sarebbe grigliarle sulla brace, ma un’ottima soluzione è anche cuocere normalmente ai fornelli di casa, utilizzando una bistecchiera
    d’ acciaio o di ghisa. Non è infatti necessario che si tratti di padella antiaderente, in quanto comunque le foglie impediranno alla carne di attaccare.
    Rigirare a metà cottura aiutandosi con una paletta e una forchetta. Cuocere a fiamma moderata per un tempo minimo sufficiente ad aver una polpetta cotta, ma che conservi ancora la sua succosità. A tal proposito può essere utile sollevare la foglia superiore e spegnere quando non affiori più sangue in superficie o ai lati.
    Per ottenere delle polpette morbide è molto importante non scegliere carne troppo magra, non aggiungere mai mollica che non sia stata precedentemente idratata con acqua ed infine, è importante non cuocere le polpette per tempi prolungati, ciò le renderebbe irrimediabilmente secche.

    polpette in foglie di limonepolpette in foglie di limonepolpette in foglie di limone

    Servire appena arrostite, irrorando con olio extravergine di oliva e con una spruzzata di succo di limone.

    polpette in foglie di limone

Conservazione

Una volta fredde, conservare in frigo ben coperte per un paio di giorni. Eliminare le foglie di limone, che a lungo andare conferirebbero un gusto un po’ amaro.

Link sponsorizzati inseriti nella pagina

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.