Crea sito

Gnocchi di ricotta facili con crema di piselli

Gnocchi di ricotta facili

Gnocchi di ricotta facili con crema di piselli

La ricetta di questi gnocchi di ricotta facili, nutienti e golosi è del grande chef Antonino Cannavacciuolo.

 

Gnocchi di ricotta facili
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 5-6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per gli gnocchi di ricotta

  • Ricotta 500 g
  • Farina 00 250 g
  • parmigiano (grattato) 125 g
  • Uova 2
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d'oliva (per ripassare gli gnocchi in padella) q.b.

Per la crema di piselli

  • Pisellini (freschi o congelati) 500 g
  • Pancetta (tesa) (in un sol pezzo) 100 g
  • dado (per il brodo) 1
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d'oliva 2 cucchiai

Preparazione

Per gli gnocchi di ricotta

  1. In un contenitore impastare la ricotta con la farina, il parmigiano e l’uovo, aggiungere il sale e formare degli gnocchi.

    L’impasto è dosato molto bene e non resta appiccicoso (come si vede bene dalla foto).

  2. Portare a bollore l’acqua e poi cuocere gli gnocchi.

    Quando gli gnocchi vengono a galla, scolarli e farli saltare in padella con un goccio di olio e parte della crema di piselli.

  3. Prendere un piatto, porre sul fondo la crema di piselli e adagiarvi sopra gli gnocchi saltati in padella.

  4. Gnocchi di ricotta facili

Per la Crema di Piselli

  1. Se volete dare un bel colore verde alla vostra crema di piselli, sbianchiteli prima con questa tecnica: fate sobbollire per un paio di minuti i piselli e poi fateli raffreddare subito in acqua e ghiaccio, lo schock termico servirà a preservare la brillantezza del colore verde (per approfondire la tecnica della “sbianchitura”, vedi tra le “Note e Consigli” qui, alla fine dell’articolo).

  2. Prendete poi una padella e soffriggete la pancetta con due cucchiai di olio extravergine di oliva e poi aggiungete i piselli precedentemente sbianchiti e raffreddati.

  3. Se non avete tempo e non vi interessa il colore della crema di piselli, potete saltare il passaggio della sbianchitura.

     

  4. Unire un mestolo di brodo, portare a cottura i piselli, togliere la pancetta e mettere il tutto in un frullatore.

    Aggiungere olio a crudo e assaggiare.

Note e Consigli

Se ti piacciono questi gnocchi di ricotta provali anche con questo “Sugo di pomodoro fresco (ricetta della nonna)

I vantaggi della tecnica della “sbianchitura”  (v.qui) :

la cottura delle verdure risulta più rapida;

è un ottimo sistema pre-cottura e le proprietà nutrizionali non vengono alterate;

il colore è perfettamente conservato .

La sbianchitura NON è una vera e propria cottura, MA un’operazione preliminare e consiste nel porre gli alimenti carne, verdura, o pesce che siano, in un tegame con abbondante acqua fredda; quindi si porta il liquido al punto di ebollizione e si cuoce per due minuti, poi si immerge subito l’alimento in acqua fredda con ghiaccio.

Pubblicato da lericettedimarci13

Sono napoletana e la passione per la cucina oltre che dalla tradizione culinaria della mia città, mi è stata trasmessa dalle nonne e dalle zie della mia famiglia delle quali conservo gelosamente le ricette tramandate di generazione in generazione e fedelmente trascritte, passo dopo passo, in quaderni e ricettari vari. Inoltre nel tempo, questi quaderni sono stati da me aggiornati seguendo i più famosi Siti di cucina, i forum sul tema e le trasmissioni tv più di successo in questi ultimi anni, possiedo quindi una quantità infinita di ricette tutte da me sperimentate . Finalmente questo blog mi dà la gioia di condividere questo piccolo tesoro di ricette antiche e nuove che negli anni mi ha dato tante soddisfazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.